Avvisi immobiliari pubblicati negli ultimi 30 giorni
10 immagini
Avviso immobiliare
Terreno

Pubblicato il 26/05/2017

Ozzano dell'Emilia (BO)
via Tolara di Sotto

Lotto 1 IMM. - Appezzamento di terreno agricolo a vocazione edificatoria. Tutto il terreno è stato concesso in affitto, con contratto in deroga ai sensi dell’art.45 della Legge n.203/1982, all’Azienda Agricola ---, stipulato in data 07.12.2016. Il curatore ha riferito che il contratto è in corso di registrazione. Il contratto ha durata di tre anni e scadenza irrevocabile alla data del 10.11.2019. Il canone di affitto è previsto in € 9.600,00 per annata agraria e per l’intera superficie.

Procedura
Fallimento 143/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 14/09/2017
2 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 26/05/2017

Argelato (BO)
Via Pietro Orsi, 2/3

Lotto 2 - Piena proprietà di porzione di fabbricato inserita nella “Corte Sant’Adolfo”- edificio vincolato ai sensi del D.lgs. 42/2004 - posta al  piano terra, ad uso civile abitazione, composta da ampio portico di ingresso, soggiorno – pranzo, cucina, disimpegno notte, ripostiglio, n. 2 bagni, una camera da letto, cantina in fabbricato esterno accessorio e corti esclusive. L’immobile è da regolarizzare dal punto di vista catastale ad onere e cura dell’aggiudicatario. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. L’immobile è occupato senza titolo. Le spese di liberazione dell’immobile sono poste a carico dell’aggiudicatario.

Procedura
Fallimento 206/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 20/07/2017
2 immagini
Avviso immobiliare
Industriale/artigianale

Pubblicato il 26/05/2017

Sant'Agata Bolognese (BO)
Via Mavora, 4

Piena Proprietà di porzione di edificio ad uso artigianale/industriale sviluppato al piano terra su due ampi locali ad uso laboratorio, un’ ampia zona uffici e servizi costituita da ingresso, tre uffici di cui uno con annesso archivio, disimpegno e servizi igienici, al piano primo da un locale di deposito non funzionalmente collegato al piano terra e soppalco, oltre a piccola corte esclusiva e contigua corte comune, il tutto facente parte di un complesso immobiliare ad uso artigianale/industriale. La superficie lorda delle porzioni adibite a Laboratorio, puramente a servizi risulta di circa mq. 114 ed infine la superficie lorda adibita a deposito e soppalco risulta di circa mq. 75. Non è stato possibile reperire la certificazione di conformità di tutti gli impianti, pertanto l’aggiudicatario ai sensi del D.M. 22.01.2008 n. 37 dichiara di rinunciare irrevocabilmente alla garanzia di conformità degli impianti e di farsi interamente carico degli oneri e delle spese di adeguamento degli impianti stessi alla normativa in materia di sicurezza sollevando ai sensi dell’art. 1490 del codice civile gli organi della procedura fallimentare da ogni responsabilità al riguardo. Il bene in oggetto è libero da persone, risultano tuttavia presenti alcuni oggetti di arredamento e materiali vari depositati all’interno dell’ edificio.

Procedura
Fallimento 140/2010 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 13/07/2017
10 immagini
Avviso immobiliare
Promiscuo

Pubblicato il 23/05/2017

San Giovanni in Persiceto (BO)
via Fontana, 11 al 14 - Località San Matteo della Decima

Piena proprietà di un complesso immobiliare di valore storico, costituito da complessivi quattro corpi di fabbrica inseriti all’interno di un’area di terreno di proprietà esclusiva. Il lotto è stato oggetto di una pratica di ristrutturazione e di restauro conservativo, NON ancora ultimato, che avrebbe dovuto portare alla realizzazione di un residence di lusso costituito da più immobili, tra appartamenti e studi professionali. L’immobile è inoltre vincolato ai sensi del D.Lgs N. 42/2004. Lo stato di fatto al momento del fallimento risulta corrispondente con quanto depositato presso il Catasto: da segnalare però l’avvio di un processo di ristutturazione e restauro conservativo degli immobili, ancora da concludersi, al termine del quale sarà necessario procedere al corretto accatastamento delle unità immobiliari risultanti da effettuarsi a cura e spese dell’eventuale aggiudicatario.L’intervento edilizio dovrà essere portato a compimento tramite l’avvio di un procedimento di completamento, richiedendo la sanatoria degli abusi precedentemente realizzati con una sanzione che dovrà essere commisurata dagli Uffici Comunali competenti all’atto della presentazione della pratica. Immobile vincolato ai sensi del D.Lgs N. 42/2004. IMMOBILE IRREGOLARE. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Non necessaria ai sensi del D.L. 192/05 e successive modifiche, in quanto l’immobile si presenta privo di alcuni elementi di partizione esterna. L’immobile è libero e nella piena disponibilità della Curatela.

Procedura
Fallimento 130/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 12/10/2017
2 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/05/2017

Valsamoggia (BO)
Via Rodiano, 254 - Località Savigno

Piena proprietà di porzioni di fabbricato ad uso civile abitazione ed accessori site in Comune di Valsamoggia – sezione Savigno, costituite da: una unità immobiliare ad uso civile abitazione al piano terra con ingresso, soggiorno-pranzo, cucina abitabile, due camere, un bagno e due balconi a livello; due vani ad uso deposito utilizzati attualmente per l’alloggiamento delle caldaie (la prima a servizio dell’unità abitativa oggetto della presente stima e la seconda a servizio di altra unità abitativa) al piano terra; un vano ad uso autorimessa con annesso vano ad uso servizio igienico (all’interno del vano ad uso autorimessa è stato ricavato un vano ulteriore ad uso deposito collegato al locale bagno) al piano seminterrato. Le planimetrie catastali non corrispondono allo stato rilevato; sarà onere e cura dell'aggiudicatario provvedere alla relativa regolarizzazione. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento, evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Classe Energetica di tipo “G”. L’immobile è occupato dal debitore esecutato. Il Giudice dell'Esecuzione ha altresì disposto "la liberazione dell'immobile pignorato, come da separato ordine di liberazione, invitando tuttavia il custode a soprassedere alla sua esecuzione fino a quando la stessa non si rendesse necessaria, vuoi per il comportamento non collaborativo del debitore, vuoi per il completamento della procedura".

Procedura
Esecuzione 723/2012 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 26/09/2017
7 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/05/2017

Crevalcore (BO)
via Fornace, 290/A (al catasto al civ. 87)

Piena proprietà in ragione di 1/1 di casa indipendente su tre lati costituita da piano terra: ingresso su soggiorno-cucina, un bagno, una cantina a livello, piano primo: due camere, piano sottotetto: locale di sgombero, area cortiliva esclusiva. I livelli sono collegati da una scala interna.Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Classe Energetica di tipo “G”. L’immobile è libero da persone ma non  da cose. Il Giudice dell’Esecuzione ha altresì disposto “la liberazione dell’immobile pignorato, come da separato ordine di liberazione”.

Procedura
Esecuzione 202/2014 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 26/09/2017
9 immagini
Avviso immobiliare
Rurale

Pubblicato il 23/05/2017

Castiglione dei Pepoli (BO)
via Della Centrale - Località Lagaro (Case Migliori)

Lotto 2 -Piena proprietà in ragione di 1/1 di fabbricato rurale; il fabbricato è stato demolito e ricostruito un edificio, ad uso residenziale, costituito da appartamento al piano primo e così composto: soggiorno con angolo cottura, disimpegno, bagno, camera e spogliatoio. Sarà a totale onere e carico del futuro aggiudicatario regolarizzare i rapporti con i confinanti; sanare secondo procedura gli abusi rilevati; completare l'iter burocratico per la completa legittimazione del nuovo edificio; inserimento dell'immobile al Catasto urbano. Dopo la regolarizzazione con i confinanti sarà necessario procedere all'accatastamento dell'immobile al N.C.E.U., procedere alla richiesta di agibilità. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento, evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. L’immobile è “nella disponibilità del Soggetto esecutato l'alloggio ed una autorimessa e due autorimesse occupate senza titolo e a titolo gratuito”. Il Giudice dell'Esecuzione ha altresì disposto "la liberazione dell'immobile pignorato, come da separato ordine di liberazione, invitando tuttavia il custode a soprassedere alla sua esecuzione fino a quando la stessa non si rendesse necessaria, vuoi per il comportamento non collaborativo del debitore, vuoi per il completamento della procedura".

Procedura
Esecuzione 478/2011 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 26/09/2017
12 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/05/2017

Castiglione dei Pepoli (BO)
via Della Centrale, 12 - Località Lagaro (Case Migliori)

Lotto 1 - Piena proprietà in ragione di 1/1 di porzione di fabbricato, cielo/terra, ad uso residenziale; l'immobile è costituito da tre piani fuori terra, piano terra, piano primo e piano secondo. A ciascun piano è ricavata una unità immobiliare, così composte: - piano terreno: ingresso su soggiorno/pranzo (con angolo cottura), disimpegno, bagno e due camere; - piano primo: ingresso su soggiorno/pranzo (con angolo cottura), disimpegno, bagno e due camere di cui una con balcone; - piano secondo: scala di ingresso, disimpegno, soggiorno/pranzo (con angolo cottura), guardaroba, bagno ed una camere. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento, evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. L’immobile è nella disponibilità del soggetto esecutato e del comproprietario. Il Giudice dell'Esecuzione ha altresì disposto "la liberazione dell'immobile pignorato, come da separato ordine di liberazione, invitando tuttavia il custode a soprassedere alla sua esecuzione fino a quando la stessa non si rendesse necessaria, vuoi per il comportamento non collaborativo del debitore, vuoi per il completamento della procedura".

Procedura
Esecuzione 478/2011 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 26/09/2017
24 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/05/2017

Sasso Marconi (BO)
Via dell’Altopiano, 53/5 - Frazione di Borgonuovo

Lotto 2 IMM. -  Piena proprietà di villetta del tipo “a schiera”, con sviluppo ai piani interrato, terra, primo e sottotetto, corte esclusiva e quota di proprietà pari ad 1/18 di n.2 piccole aree urbane sistemate a verde aventi una superficie catastalmente desunta pari a mq.  512,0. L’ intera sezione edificata è costituita al piano terra da porticato,  ingresso, bagno, soggiorno-cucina con annessi veranda e salotto; al piano primo è costituita da bagno, una camera a tipologia singola ed una camera a tipologia matrimoniale dotata di locale guardaroba e di veranda; al piano sottotetto, funzionalmente collegato al piano primo, si rilevano un locale soffitta (utilizzato come camera) avente altezza massima di cm. 300 ed altezza minima di cm. 100, un piccolo locale adibito a bagno ed una terrazza; al piano interrato è costituita da ampia tavernetta, piccolo locale adibito cucinotto (catastalmente ripostiglio), lavanderia, cantina ed autorimessa. L’immobile è da regolarizzare dal punto di vista catastale ad onere e cura dell'aggiudicatario. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento, evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Classi Energetiche di tipo “G”. L’immobile è occupato dalla proprietà. Sarà onere e cura della procedura provvedere alla liberazione.

Procedura
Fallimento 167/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 13/07/2017
15 immagini
Avviso immobiliare
Industriale/artigianale

Pubblicato il 23/05/2017

Sasso Marconi (BO)
Via Cartiera n. 124 - Frazione di Borgonuovo

Lotto 1 IMM. -  Piena proprietà di porzione di edificio ad uso industriale/artigianale (catastalmente magazzino/deposito) costituito al piano terra da ampio locale ad uso deposito, con annesso soppalco e contigua zona servizi/uffici con sviluppo al piano terra e primo, oltre a corte pertinenziale sul fronte d’accesso. L’immobile è da regolarizzare dal punto di vista catastale ad onere e cura dell'aggiudicatario. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento, evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Classi Energetiche di tipo “G” e “E”. Alla data di verifica sul posto è emerso che il bene in oggetto è libero da persone, risultano tuttavia presenti materiali vari, macchinari di varia natura, mobili ed arredi da ufficio ed apparecchiature elettroniche da ufficio, depositati all’interno dell’edificio.

Procedura
Fallimento 167/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 13/07/2017
Ricerca veloce avvisi immobiliari
,00
,00
Ricerca veloce per Procedura