Avvisi immobiliari pubblicati negli ultimi 30 giorni
5 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/10/2020

Savignano Sul Panaro (MO)
Via Po, 167 - località Formica

LOTTO SV1-06 - COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO – MO loc. Formica Via Po n.167 Costituito da n.1 appartamento posto al piano secondo con loggia composto da ingresso, soggiorno con angolo cottura, disimpegno, due camere da letto, due bagni, ripostiglio e cabina armadio oltre a autorimessa con cantina al piano interrato e quota pari ad 1/6 dell’area relativa ai posti auto identificati al fg. 24 mapp. 358-361. Il tutto identificato al N.C.E.U. di Modena come segue: - Foglio 24 part. 359 sub. 8 piano 2 cat. A/2 CL.2 cons. 5 mq. 99- Foglio 24 part. 359 sub. 13 piano S1 cat. C/6 CL.3 cons. mq. 20 sup.cat. mq.21 - Relazione peritale Ing. Lorenzo Donati – PREZZO BASE D’ASTA € 79.961,16 (settantanovemilanovecentosessantunoeuro/16)= oltre ad imposte di trasferimento, spese notarili e di partecipazione alla gara pubblica a carico dell’aggiudicatario NOTAIO DELEGATO: GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 (tel. 051/345642) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: le offerte purchè migliorative o uguali rispetto al prezzo base dovranno pervenire entro il termine finale delle ore 12.00 (dodici) del GIORNO 16 DICEMBRE 2020, nello studio GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 ESPERIMENTO DI VENDITA COMPETITIVA: 17 DICEMBRE 2020 alle ore 13.30 Presso GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 DEPOSITO CAUZIONALE: assegno circolare non trasferibile intestato a “C.A.S.E.R. soc. coop. in L.C.A” per una somma pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di deposito cauzionale infruttifero (che in caso di aggiudicazione sarà imputato in conto prezzo), assegno circolare non trasferibile intestato a “C.A.S.E.R. soc. coop. in L.C.A” per una somma pari al 5% del prezzo offerto, quale acconto spese e diritti di gara. PRECISAZIONI: Chiunque sia interessato all’acquisto dei suindicati Lotti dovrà formulare idonea offerta irrevocabile debitamente cauzionata, purchè migliorativa o uguale , rispetto al suindicato prezzo base. Eventuali sopralluoghi potranno avvenire, previo appuntamento, per ragioni di economicità, in una unica data fissata della procedura in funzione della durata dell’iter preaggiudicatario Per maggiori informazioni e consultazione dei documenti relativi alla presente vendita: consultare i siti: www.astegiudiziarie.it e/o www.intribunale.net, o rivolgersi alla Procedura presso la sede della Cooperativa (tel. 051/3767111) o al Notaio delegato.

Procedura
Liquidazione Coatta Amministrativa
Decreto Ministeriale n.558/2015
Ministero dello Sviluppo Economico
Udienza di vendita 17/12/2020
5 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/10/2020

Savignano Sul Panaro (MO)
Via Po, 167 - località Formica

LOTTO SV1-04 - COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO – MO loc. Formica Via Po n.167 Costituito da n.1 appartamento posto al piano primo con loggia composto da ingresso su soggiorno con angolo cottura, disimpegno, due camere da letto, un bagno, cabina armadio, ripostiglio oltre a autorimessa con cantina al piano interrato e quota pari ad 1/6 dell’area relativa ai posti auto identificati al fg. 24 mapp. 358-361. Il tutto identificato al N.C.E.U. di Modena come segue: - Foglio 24 part. 359 sub. 6 piano S1-1 cat. A/2 CL.2 cons. 4,5 mq. 86- Foglio 24 part. 359 sub. 12 piano S1 cat. C/6 CL.3 cons. mq. 25 sup.cat. mq.26 - Relazione peritale Ing. Lorenzo Donati – PREZZO BASE D’ASTA € 72.716,56 (settantaduemilasettecentosedicieuro/56)= oltre ad imposte di trasferimento, spese notarili e di partecipazione alla gara pubblica a carico dell’aggiudicatario NOTAIO DELEGATO: GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 (tel. 051/345642) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: le offerte purchè migliorative o uguali rispetto al prezzo base dovranno pervenire entro il termine finale delle ore 12.00 (dodici) del GIORNO 16 DICEMBRE 2020, nello studio GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 ESPERIMENTO DI VENDITA COMPETITIVA: 17 DICEMBRE 2020 alle ore 13.15 Presso GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 DEPOSITO CAUZIONALE: assegno circolare non trasferibile intestato a “C.A.S.E.R. soc. coop. in L.C.A” per una somma pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di deposito cauzionale infruttifero (che in caso di aggiudicazione sarà imputato in conto prezzo), assegno circolare non trasferibile intestato a “C.A.S.E.R. soc. coop. in L.C.A” per una somma pari al 5% del prezzo offerto, quale acconto spese e diritti di gara. PRECISAZIONI: Chiunque sia interessato all’acquisto dei suindicati Lotti dovrà formulare idonea offerta irrevocabile debitamente cauzionata, purchè migliorativa o uguale , rispetto al suindicato prezzo base. Eventuali sopralluoghi potranno avvenire, previo appuntamento, per ragioni di economicità, in una unica data fissata della procedura in funzione della durata dell’iter preaggiudicatario Per maggiori informazioni e consultazione dei documenti relativi alla presente vendita: consultare i siti: www.astegiudiziarie.it e/o www.intribunale.net, o rivolgersi alla Procedura presso la sede della Cooperativa (tel. 051/3767111) o al Notaio delegato.

Procedura
Liquidazione Coatta Amministrativa
Decreto Ministeriale n.558/2015
Ministero dello Sviluppo Economico
Udienza di vendita 17/12/2020
6 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/10/2020

Savignano Sul Panaro (MO)
Via Po, 167 - località Formica

LOTTO SV1-01 - COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO – MO loc. Formica Via Po n.167 Costituito da n.1 appartamento posto al piano terra con corte esclusiva e loggia composto da ingresso su soggiorno con angolo cottura, disimpegno, due camere da letto, un bagno, ripostiglio e cabina armadio oltre a autorimessa con cantina al piano interrato e quota pari ad 1/6 dell’area relativa ai posti auto identificati al fg. 24 mapp. 358-361. Il tutto identificato al N.C.E.U. di Modena come segue: - Foglio 24 part. 359 sub. 1(graff. sub.2) piano T cat. A/2 CL.2 cons. 4,5 mq. 93- Foglio 24 part. 359 sub. 10 piano S1 cat. C/6 CL.3 cons. mq. 20 sup.cat. mq.22 -Relazione peritale Ing. Lorenzo Donati PREZZO BASE D’ASTA € 74.933,02(Settantaquattromilanovecentotrentatre/02 euro)= oltre ad imposte di trasferimento, spese notarili e di partecipazione alla gara pubblica a carico dell’aggiudicatario NOTAIO DELEGATO: GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 (tel. 051/345642) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: le offerte purchè migliorative o uguali rispetto al prezzo base dovranno pervenire entro il termine finale delle ore 12.00 (dodici) del GIORNO 16 DICEMBRE 2020, nello studio GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 ESPERIMENTO DI VENDITA COMPETITIVA: 17 DICEMBRE 2020 alle ore 13.00 Presso GLR STUDIO NOTAI ASSOCIATI, Golinelli – La Rocca, in Bologna, Viale Oriani n.21 DEPOSITO CAUZIONALE: assegno circolare non trasferibile intestato a “C.A.S.E.R. soc. coop. in L.C.A” per una somma pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di deposito cauzionale infruttifero (che in caso di aggiudicazione sarà imputato in conto prezzo), assegno circolare non trasferibile intestato a “C.A.S.E.R. soc. coop. in L.C.A” per una somma pari al 5% del prezzo offerto, quale acconto spese e diritti di gara. PRECISAZIONI: Chiunque sia interessato all’acquisto dei suindicati Lotti dovrà formulare idonea offerta irrevocabile debitamente cauzionata, purchè migliorativa o uguale , rispetto al suindicato prezzo base. Eventuali sopralluoghi potranno avvenire, previo appuntamento, per ragioni di economicità, in una unica data fissata della procedura in funzione della durata dell’iter preaggiudicatario Per maggiori informazioni e consultazione dei documenti relativi alla presente vendita: consultare i siti: www.astegiudiziarie.it e/o www.intribunale.net, o rivolgersi alla Procedura presso la sede della Cooperativa (tel. 051/3767111) o al Notaio delegato.

Procedura
Liquidazione Coatta Amministrativa
Decreto Ministeriale n.558/2015
Ministero dello Sviluppo Economico
Udienza di vendita 17/12/2020
0 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 23/10/2020

San Lazzaro di Savena (BO)
via Ristorone, 10

Lotto 2 Quota di 1/10 indiviso di proprietà su immobile a destinazione abitativa, con cantine e ripostigli ex agricoli, su tre piani fuori terra, con corte esclusiva e terreni agricoli limitrofi. Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo, allo stato occupazionale, ai gravami oggetto di purgazione giudiziaria e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, leggere con attenzione l’avviso di vendita.

Procedura
Altre procedure 1718/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 16/12/2020
0 immagini
Avviso immobiliare
Industriale/artigianale

Pubblicato il 22/10/2020

Bologna (BO)
Via del Navile, 24

Lotto 8 Piena proprietà su fabbricato ad uso magazzino in corso di trasformazione. Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo, allo stato occupazionale, ai gravami oggetto di purgazione giudiziaria e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, leggere con attenzione l’avviso di vendita.

Procedura
Fallimento 23/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 02/12/2020
0 immagini
Avviso immobiliare
Terreno

Pubblicato il 22/10/2020

Bologna (BO)
Via della Salute snc

Lotto 7 Piena proprietà su terreni non edificati. Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo, allo stato occupazionale, ai gravami oggetto di purgazione giudiziaria e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, leggere con attenzione l’avviso di vendita.

Procedura
Fallimento 23/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 02/12/2020
9 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 20/10/2020

Monzuno (BO)
Località Cà di Bocchino, 108

Lotto 1 - Piena proprietà di unità immobiliare ad uso abitativo con sviluppo al piano seminterrato costituita da soggiorno-pranzo, porticato, cucina, ingresso, ripostiglio, n.2 bagni, disimpegno, n.2 camere oltre ad un locale autorimessa e contigui appezzamenti di terreni limitrofi, attualmente adibiti a bosco (catastalmente classati come boschi cedui). Sito in Comune di Monzuno (BO), Località Cà di Bocchino n. 108, lungo la Strada Provinciale di Monzuno SP 59 a circa 2,5 km. dalla Frazione di Vado. L’immobile compendio della presente procedura esecutiva è da regolarizzare al punto di vista catastale a cura e spese dell’aggiudicatario. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento, evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. L’immobile “è libero da persone”.

Procedura
Esecuzione 818/2015 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 02/03/2021
1 immagini
Avviso immobiliare
Commerciale

Pubblicato il 20/10/2020

Casalecchio di Reno (BO)
via Giulio Giordani, 7

Piena proprietà di porzione di fabbricato urbano, costituito da un’unità immobiliare ad uso negozio al piano terra. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Dalla relazione del custode depositato in data 19 maggio 2020 risulta che “l’immobile non è abitato”.

Procedura
Esecuzione 452/2019 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 02/02/2021
2 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 20/10/2020

Bologna (BO)
via Alessandro Algardi, 15

Lotto 7 - Posto auto scoperto con pergolato al p. terra in area cortiliva. Come espressamente evidenziato dal G.E. nell’ordinanza di delega ex art. 569 c.p.c. “rilevato che il sequestro disposto con il provvedimento innanzi indicato è finalizzato ad una confisca per equivalente ed è stato trascritto successivamente al pignoramento; rilevato, altresì, che allo stato il diritto del terzo appare prevalere sul provvedimento di sequestro non ancora sfociato in confisca, rigetta l’istanza e dispone che del sequestro si dia avviso nella pubblicità di vendita.” Si precisa, pertanto, che l’immobile è sottoposto a sequestro preventivo disposto dal GIP e trascritto in data 9/08/2017 al n. 26509 part., che con il decreto di trasferimento non sarà oggetto di ordine di cancellazione in quanto il Giudice dell’Esecuzione, ai sensi dell’art. 586 c.p.c. è legittimato alla cancellazione solo delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Dalla relazione del perito risulta che gli immobili sono nella disponibilità dalla debitrice. Il Giudice dell’Esecuzione ha altresì disposto “la liberazione dell’immobile pignorato, come da separato ordine di liberazione”.

Procedura
Esecuzione 118/2017 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 01/12/2020
2 immagini
Avviso immobiliare
Residenziale

Pubblicato il 20/10/2020

Bologna (BO)
via Alessandro Algardi, 15

Lotto 6 - Posto auto scoperto con pergolato al p. terra in area cortiliva. Come espressamente evidenziato dal G.E. nell’ordinanza di delega ex art. 569 c.p.c. “rilevato che il sequestro disposto con il provvedimento innanzi indicato è finalizzato ad una confisca per equivalente ed è stato trascritto successivamente al pignoramento; rilevato, altresì, che allo stato il diritto del terzo appare prevalere sul provvedimento di sequestro non ancora sfociato in confisca, rigetta l’istanza e dispone che del sequestro si dia avviso nella pubblicità di vendita.” Si precisa, pertanto, che l’immobile è sottoposto a sequestro preventivo disposto dal GIP e trascritto in data 9/08/2017 al n. 26509 part., che con il decreto di trasferimento non sarà oggetto di ordine di cancellazione in quanto il Giudice dell’Esecuzione, ai sensi dell’art. 586 c.p.c. è legittimato alla cancellazione solo delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’immobile viene venduto senza garanzia di conformità degli impianti, con onere e spese di adeguamento a carico dell’aggiudicatario. Dalla relazione del perito risulta che gli immobili sono nella disponibilità dalla debitrice. Il Giudice dell’Esecuzione ha altresì disposto “la liberazione dell’immobile pignorato, come da separato ordine di liberazione”.

Procedura
Esecuzione 118/2017 R.G.Es.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 01/12/2020
Ricerca veloce avvisi immobiliari
,00
,00
Ricerca veloce per Procedura