Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 14/06/2019

Capannone ad uso laboratorio - Via Triumvirato n. 23/7 - Bologna (BO) Il giorno 30/7/2019 alle ore 10.00, presso lo studio del Dott. Claudio Viapiana, Via Cesare Battisti n. 10 – 40123 Bologna – tel. 051/225206 – fax 051/225266, si procederà alla vendita all’asta della seguente unità immobiliare: Lotto 4) Piena ed esclusiva proprietà di capannone ad uso laboratorio, sito in Bologna (BO) Via Triumvirato n. 23/7, al prezzo base di vendita fissato in €. 115.000,00. L’immobile è libero. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte irrevocabili di acquisto in busta chiusa, da depositare presso lo studio del Notaio delegato alla vendita in giorni ed orari di ufficio, è stabilito nelle ore 12.00 del giorno 29/7/2019. Il bando d’asta con relative condizioni in dettaglio e la descrizione dei beni oggetto dell’asta sono rinvenibili via internet sui siti www.astegiudiziarie.it e www.intribunale.net o contattando l’ufficio del Liquidatore Giudiziale (tel 051/0400250 – fax 051 220 134).

Procedura
Concordato 3/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 13/06/2019

GARAGE A SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) - Via Calindri, 1 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Calindri 4. L’offerta ammonta ad Euro 10.250,00 (diecimiladuecentocinquanta/00), oltre € 1.000.00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 29 Luglio 2019 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al garage ubicato a San Lazzaro di Savena in Via Calindri 4 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 2.050,00 (duemilacinquanta/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 13/06/2019

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI D’INTERESSE PER L’ACQUISTO DI UN LOTTO UNICO Il Curatore del Fallimento Vetreria di Bologna Srl, Vladimira Lanzoni, invita a far pervenire manifestazioni d’interesse per l’acquisto di un LOTTO DI PICCOLE ATTREZZATURE E MINUTERIA. Il prezzo base d’asta è di € 2.900,00 La descrizione dettagliata del sopraccitato lotto è riportata nella perizia allegata. Le eventuali manifestazioni d’interesse potranno pervenire, entro e non oltre il 31 Dicembre 2019, via PEC all’indirizzo della procedura [email protected] indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed il prezzo offerto, eventualmente la partita iva ed il codice univoco. In seguito alla ricezione di manifestazione d’interesse cauzionata ovvero di offerta irrevocabile, sarà avviata la procedura competitiva per l’assegnazione del lotto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. N. 58/1998, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Vladimira Lanzoni, con studio in Imola (Bo) Via Prov.le Selice n. 44 – Tel.3404646705 –

Procedura
Fallimento 108/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 13/06/2019

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI D’INTERESSE PER L’ACQUISTO DEI LOTTI 1 E 2 Il Curatore del Fallimento R.H. S.R.L., Vladimira Lanzoni, invita a far pervenire manifestazioni d’interesse per l’acquisto dei lotti di seguito descritti: Lotto N. 1 Carrello elevatore usato Fenwick Elet.10 Il prezzo base d’asta è di € 200,00 Lotto N. 2 Beni da ufficio, materiali e attrezzature Il prezzo base d’asta è di € 1.600,00 La descrizione dettagliata dei sopraccitati lotti è riportata nella perizia allegata. Le eventuali manifestazioni d’interesse potranno pervenire, entro e non oltre il 31 Dicembre 2019, via PEC all’indirizzo della procedura [email protected] indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed il prezzo offerto, eventualmente la partita iva ed il codice univoco. In seguito alla ricezione di manifestazione d’interesse cauzionata ovvero di offerta irrevocabile, sarà avviata la procedura competitiva per l’assegnazione del lotto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. N. 58/1998, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Vladimira Lanzoni, con studio in Imola (Bo) Via Prov.le Selice n. 44 – Tel.3404646705 –

Procedura
Fallimento 109/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/06/2019

GARAGE A ZOLA PREDOSA (BO) IN VIA OFFICINE, 7 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicata a Zola Predosa (Bo) in Via Officine 7. L’offerta ammonta ad Euro 20.500,00 (ventimilacinquecento/00), oltre € 500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 22 Luglio 2019 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Zola Predosa in Via Officine 7 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 4.100,00 (quattromila-cento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/06/2019

NEGOZIO E MAGAZZINO, VIA PORRETTANA 32-58 BOLOGNA La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un negozio e magazzino al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicati a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 170.000,00 (centosettantamila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 22 Luglio 2019 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un negozio e magazzino ubicati a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 34.000,00 (trentaquattromila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 31/05/2019

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACQUISITO DEL LOTTO UNICO Il Dott. Alessandro Bassu, Curatore del Fallimento nr.109/17 invita a far pervenire entro e non oltre il 20 Giugno 2019 manifestazioni di interesse per l’acquisto del lotto unico di seguito descritto: LOTTO UNICO - costituito da macchinari, attrezzature e un autocarro Iveco, così come analiticamente indicato nella relazione inventariale, depositata nel fascicolo del fallimento. Il prezzo base d’asta è di € 5.225,40. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale, ed eventualmente la partita iva, ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Se il prezzo offerto con la manifestazione di interesse fosse inferiore a quanto sopraindicato, il Curatore, qualora lo ritenesse comunque vantaggioso per il ceto creditorio, provvederà, previo versamento di una cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere le autorizzazioni di rito al Giudice Delegato, per poi indire un’asta sulla base del prezzo offerto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art.94 e segg. del D. Lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore fallimentare, dott. Alessandro Bassu, Tel. 051/0452271 - e-mail [email protected] - PEC [email protected]

Procedura
Fallimento 109/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 29/05/2019

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACQUISITO DEI LOTTI 12 E 13 La Dott.ssa Anja Bajic, Curatore del Fallimento nr.191/2016 Cu.Co. srl in liquidazione invita a far pervenire entro e non oltre il 31/12/2019 manifestazioni di interesse per l’acquisto dei lotti di seguito descritti: LOTTO N. 12 - appezzamenti di terreno edificabile, privi di soprastanti fabbricati, ubicati in comune di Galliera (BO) località Antica, via 1° Maggio della superficie catastale complessiva di mq. 1.140,00 con superficie realizzabile Sc mq. 483,20 di cui SU (superficie utile) mq.380,00 e Snr (superficie non residenziale) mq. 103,20. LOTTO N. 13 - aree urbane edificabili, formanti un unico compendio immobiliare della superficie catastale di mq.1.153, prive di soprastanti fabbricati, ubicate in comune di Galliera (BO) località Antica, via 1° Maggio; con superficie realizzabile Sc mq. 483,20 di cui SU (superficie utile) mq.380,00 e Snr (superficie non residenziale) mq. 103,20. La descrizione dettagliata dei sopraccitati lotti è riportata nelle allegate perizie. Il prezzo base d’asta è di € 26.350,00 ciascuno. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale, ed eventualmente la partita iva, ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Se il prezzo offerto con la manifestazione di interesse fosse inferiore a quanto sopra indicato, il Curatore, qualora lo ritenesse comunque vantaggioso per il ceto creditorio, provvederà, previo versamento di una cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere le autorizzazioni di rito al Giudice Delegato, per poi indire un’asta sulla base del prezzo offerto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore fallimentare, dott.ssa Anja Bajic Tel. 051.580872 - e-mail [email protected] - PEC [email protected]

Procedura
Fallimento 191/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 29/05/2019

GARAGE A SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) - VIA GOZZADINI, 4 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Gozzadini 4. L’offerta ammonta ad Euro 20.000,00 (ventimila/00), oltre € 1.000,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 12 Luglio 2019 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al garage ubicato a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Gozzadini 4 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 4.000,00 (quattromila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 20/05/2019

Invito a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto dell’immobile di cui al lotto 4 di proprietà di Immobiliare Castiglione Srl in fallimento Il Dott. Salvatore Catorano, Curatore del Fallimento Immobiliare Castiglione Srl, n. 096/16, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 15/06/2016, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto dell’immobile sito in Castiglione dei Pepoli (BO) - (BO) località Baragazza e più precisamente in Via Serra - Baragazza, traversa di Via Alambra (SP8) di cui al lotto 4 di seguito descritto: Lotto 4 - Piena proprietà Terreno di mq 756 ca Foglio 37: - Particella 583, Qualità Seminativo, Classe 2, Superficie 7 are e 56 centiare, Reddito Dominicale €. 0,98, Reddito Agrario €. 2,73. La descrizione dettagliata degli immobili è riportata nella perizia consultabile dal sito www.intribunale.net. I valori indicati nella perizia di stima dell’immobile poi ribassati a seguito delle diserzioni delle tornate d’asta andate deserte, non sono vincolanti per il presente invito. Si precisa il lotto in questione nell’ultima asta andata deserta è stato posto in vendita ad un prezzo pari ad euro 11.250. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita IVA ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo e-mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Al ricevimento della cauzione del 20% del prezzo offerto, il Curatore provvederà, ad indire quanto prima la tornata d’asta con le modalità fissate nel programma di liquidazione già autorizzato. Si precisa che, con riferimento al lotto n. 4, gli onorari spettanti al notaio per le attività connesse al trasferimento dell’immobile saranno a carico dell’aggiudicatario nella quantificazione preventiva ma suscettibile di incremento in caso di gara, unitamente alle spese di cancellazione dei gravami ed agli oneri fiscali dovuti per legge e conseguenti alla registrazione del decreto di trasferimento. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’Art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’Art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Salvatore Catorano (tel. 051/0412213; email: [email protected])

Procedura
Fallimento 96/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail