Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/09/2020

GARAGE A BOLOGNA, VIA CERVI 29-33 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33. L’offerta ammonta ad Euro 12.000,00 (dodicimila/00), oltre € 800,00 per contributo spese notarili oltre Iva su entrambi gli importi ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 3 Novembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 2.400,00 (duemilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/09/2020

GARAGE A BOLOGNA, VIA CERVI 29-33 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33. L’offerta ammonta ad Euro 17.000,00 (diciassettemila/00), oltre € 1.200,00 per contributo spese notarili oltre Iva su entrambi gli importi ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 3 Novembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.400,00 (tremilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 14/09/2020

GARAGE A MODENA, VIA POLETTI 72 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a Modena in Via Poletti 72. L’offerta ammonta ad Euro 7.500,00 (settemilacinquecento/00), oltre € 500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 30 Ottobre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al garage ubicato a Modena in Via Poletti 72 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 1.500,00 (millecinquecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
5 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 28/08/2020

AVVISO DI VENDITA SULLA BASE DI OFFERTA IRREVOCABILE DI ACQUISTO GIA' PERVENUTA Vendita in blocco unico dei seguenti beni MOBILI REGISTRATI 1) automezzo OPEL ZAFIRA targato DJ134EX 2) autocarro con gru DAIMLERCHRYSLER targato BG446HJ Il sottoscritto Dott. Stefano Marchesano, Curatore del fallimento AURA TECNOLOGIE DI COSTRUZIONE SRL IN LIQ. -RG 56/2020- a seguito di intervenuta autorizzazione da parte del Giudice Delegato, al fine di verificare se sul mercato vi siano altri soggetti interessati all'acquisto dei beni in questione (in blocco unico), disposti a formulare proposte migliorative SOLLECITA eventuali interessati a presentare domanda irrevocabile di acquisto cauzionata del 10% da fare pervenire in busta chiusa intestata a FALL. AURA TECNOLOGIE DI COSTRUZIONE SRL IN LIQ presso lo Studio del Curatore Dott. Stefano Marchesano in Medicina (BO) via I. Cuscini, 27/A. Il prezzo base per l'acquisto in blocco unico dei beni in argomento è di Euro 5.620,00 oltre ad oneri di legge. I beni di cui trattasi saranno ceduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano attualmente, che i promittenti acquirenti dovranno espressamente dichiarare di conoscere ed accettare. Tutti i soggetti interessati dovranno formalizzare una offerta irrevocabile di acquisto contenente i propri dati identificativi, il prezzo offerto, ed allegare un assegno circolare intestato a FALL. AURA TECNOLOGIE DI COSTRUZIONE SRL IN LIQ. per l'importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di deposito cauzionale infruttifero, che in caso di aggiudicazione verrà computato in c/prezzo. Le proposte dovranno pervenire in busta chiusa e sigillata presso lo studio del Curatore sopra indicato, che provvederà all'apertura delle buste con immediata redazione di apposito verbale, come di seguito specificato. Nel caso di più offerte validamente ammesse, sarà effettuata una gara senza incanto al prezzo base sopra indicato e con rialzo minimo di Euro 200,00, con aggiudicazione definitiva al migliore offerente. Il Curatore provvederà a redigere apposito verbale ed aggiudicare i beni in argomento. La eventuale gara è estesa all'offerente originario, sulla base dell'offerta più alta validamente pervenuta. L'atto di vendita dovrà essere stipulato entro e non oltre 30 giorni dalla data di aggiudicazione definitiva dei beni, pena la perdita della cauzione del diritto di acquisto, con spese a carico dell'aggiudicatario. Tutto ciò premesso il sottoscritto Curatore FISSA - il termine ultimo del 21/09/2020 entro e non oltre le ore 12.00 per la presentazione di idonee proposte irrevocabili di acquisto, come sopra esposto, presso lo Studio del Curatore; - l'udienza del giorno 22/09/2020 alle ore 12.00 per l'apertura delle buste e redazione del verbale di aggiudicazione definitiva la migliore offerente, presso lo Studio del Curatore sopra indicato, alla presenza degli offerenti validamente ammessi e dell'offerente originario. Per fissare l'appuntamento per le visite ai beni e per maggiori informazioni contattare il Curatore ai seguenti recapiti (tel. 051 351 12 48 oppure e-mail: [email protected]).

Procedura
Fallimento 56/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 25/08/2020

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE FALLIMENTO N. 19/2018 "I POETI SRL" INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE E/O OFFERTE PER L’AFFITTO E/O L’ACQUISTO DELL’AZIENDA DENOMINATA "OSTERIA DE’ POETI" Il Dott. Federico Caracciolo, Curatore del fallimento della società "I Poeti S.r.l.", invita a far pervenire manifestazioni di interesse e/o offerte per l’affitto e/o l’acquisto dell’azienda denominata "Osteria De’ Poeti" costituita dai beni organizzati con funzione unitaria all’esercizio dell’impresa di ristorazione e intrattenimento con sede in Bologna, Via De’ Poeti al civico n. 1/B Le eventuali manifestazioni di interesse e/o offerte potranno pervenire via PEC all’indirizzo della Curatela [email protected] I soggetti privi di PEC potranno utilizzare l’indirizzo mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Dott. Federico Caracciolo con studio in Bologna (BO) Via R. Audinot n. 2 - Tel. 051/6154509 oppure via mail all’indirizzo sopra riportato. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. N. 58/1998, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana.

Procedura
Fallimento 19/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 31/07/2020

*** La procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento della start-up innovativa Loclain S.r.l. in liquidazione, con sede legale in Imola, via Aspromonte 16/A, nell'ambito della procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto dell’intero compendio di beni di proprietà della stessa formato, sinteticamente, da diritti di brevetto, software, crediti fiscali, rimanenze di magazzino e cespiti. L’offerta ammonta ad Euro 900.000 (novecentomila/00), oltre le spese relative al trasferimento, Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. Loclain S.r.l. in liquidazione invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 29/10/2020 in busta chiusa munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al compendio di beni di proprietà di Loclain S.r.l. in liquidazione”; detta busta dovrà essere depositata presso lo Studio del Gestore dott. Salvatore Catorano in piazza dei Martiri, 1/2 Bologna. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore al 10% del valore offerto, eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT75Q0103002400000005595711. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta secondo le modalità stabilite nel programma di liquidazione approvato. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Loclain S.r.l. in liquidazione nella persona del professionista di riferimento, dottoressa Serena Cedrola (telefono 02.8689461, e-mail [email protected]) o al professionista facente funzioni di Organismo di composizione della crisi, dottor Salvatore Catorano (telefono 051.0412213, e.mail [email protected]).

Procedura
Altre procedure 7016/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 30/07/2020

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE Invito a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto dell’immobile di cui al lotto unico di proprietà del Sig. *** e della Sig.ra ***. Il Dott. Salvatore Catorano, in qualità di Liquidatore della procedura di Liquidazione del Patrimonio ex art. 14 ter L. 3/12, R.g. 6096/2017, dichiarata dal Tribunale di Bologna in data 20/10/2017, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto del lotto unico sito in Comune di Imola, Fraz Ponticelli, loc. Mezzo Colle e più precisamente sito in Via Murazze, 2 e di seguito descritto: Lotto Unico – immobile ad uso abitativo, immobile ad uso deposito/magazzini ai piani terra, primo ed interrato e di alcuni appezzamenti di terreno adiacenti all’immobile. La descrizione dettagliata dell’immobile è riportata nella perizia consultabile dal sito www.intribunale.net, la quale, unitamente alla ulteriore documentazione disponibile, riflette lo stato in cui versa l’abitazione ed il terreno su cui la proprietà è stata costruita. In ragione dello stato di fatto, del fronte franoso insistente nei pressi dell’immobile, che potrebbe comportarne l’inagibilità ovvero una definitiva compromissione del suo utilizzo, e delle numerose criticità, anche legate all’approvvigionamento dell’acqua, si raccomanda di prendere attenta visione della documentazione riferita al citato immobile. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita IVA ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo e-mail del Liquidatore di seguito riportato: [email protected] Al ricevimento della cauzione del 20% del prezzo offerto, il Liquidatore provvederà ad indire quanto prima la tornata d’asta prevista nel programma di liquidazione già autorizzato ovvero secondo le modalità in uso presso il locale tribunale di Bologna. Si precisa che, con riferimento al lotto Unico, gli onorari spettanti al notaio per le attività connesse al trasferimento dell’immobile saranno a carico dell’aggiudicatario nella quantificazione preventiva ma suscettibile di incremento in caso di gara, unitamente alle spese di cancellazione dei gravami ed agli oneri fiscali dovuti per legge e conseguenti alla registrazione del decreto di trasferimento. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’Art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’Art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Liquidatore, Dott. Salvatore Catorano (tel. 051/0412213; email: [email protected])

Procedura
Altre procedure 6096/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/07/2020

UN NEGOZIO E TRE GARAGE A SAN LAZZARO (BO) La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un negozio e tre garages di pertinenza della procedura ubicati a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Orsoni. L’offerta ammonta ad Euro 51.000,00 (cinquantunomila/00), oltre € 1.500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 2 Settembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al negozio e tre garages ubicati a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Orsoni di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 10.200,00 (diecimiladuecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 08/07/2020

INVITO A PRESENTARE OFFERTA - IMMOBILE IN KIEV (UCRAINA) Il fallimento Herbovital 2 S.r.l. – reg. fall. n. 173/2015 comunica che è pervenuta un'offerta per l'acquisto di un bene immobile sito in Kiev (Ucraina), Via Anri Barbusa 40, composto da un appartamento della superficie di mq 228,00 oltre a un posto auto coperto. L'offerta pervenuta ammonta a USD 150.000,00 (CENTOCINQUANTAMILA USD), da pagarsi sul conto corrente della procedura in Italia. Il fallimento Herbovital 2 S.r.l. invita eventuali interessati ad inviare al Curatore Fallimentare offerta migliorativa a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 10 agosto 2020 a mezzo comunicazione a mezzo PEC all’indirizzo della procedura fallimentare [email protected] allegando alla stessa copia del versamento effettuato a titolo di deposito cauzionale di una somma pari al 5% (cinque per cento) del prezzo offerto sul conto corrente intestato a Fallimento Herbovital 2 S.r.l. aperto presso La Cassa di Ravenna S.p.a – IBAN IT35 A062 7002 400C C008 0195 458 – BIC SWIFT: CRRAIT2RXXX. L’offerta migliorativa dovrà avere natura irrevocabile e dovrà contenere, oltre al prezzo, anche l’indicazione delle modalità e dei tempi di pagamento. Nel caso di più offerte equivalenti, si terrà presso lo studio IC&Partners o.o.o. di Kiev una gara fra gli offerenti alla presenza del curatore per l’aggiudicazione del complesso al miglior offerente. Si precisa che per la vendita definitiva il curatore dovrà chiedere definitiva autorizzazione al Giudice Delegato. Per la visione dell’immobile e per eventuali chiarimenti di natura tecnica, legale e amministrativa gli interessati potranno contattare il Dott. Andryi Tsura all’utenza +380(67) 911 88 68, soggetto incaricato dalla procedura per promuovere la vendita e che parla italiano. Per ogni altra informazione è possibile rivolgersi al Curatore del Fallimento Dott. Gian Luca Mattioli – 051.333253 – [email protected]

Procedura
Fallimento 173/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 18/06/2020

Invito a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto di una quota societaria di cui al lotto 33Q di proprietà di Agave Srl in fallimento La Dott. Mara Fini, Curatore del Fallimento Agave S.r.l. in liquidazione, n. 125/2015, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 01/07/2015, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto di una partecipazione societaria pari al 50% del capitale sociale di Camping Reale S.r.l. con sede in Porto Azzurro (LI) - Località Reale - Isola d’Elba C.F. e P.IVA 00694710492, iscritta presso la Sezione Ordinaria del Registro delle Imprese di Livorno in data 19/01/1983 al numero REA LI-70187 detenuta dalla società Fallita. La descrizione dettagliata del lotto è riportata nella perizia allegata. I valori indicati nelle perizie di stima non sono vincolanti per il presente invito. La manifestazione di interesse dovrà pervenire in busta chiusa presso lo studio del curatore all’indirizzo via Galliera 4-40121 Bologna oppure via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva, un recapito telefonico oppure un indirizzo di posta elettronica, il numero del lotto ed il prezzo offerto. Il Curatore valuterà le offerte pervenute e qualora le ritenesse vantaggiose per la procedura provvederà, previo versamento della cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere le autorizzazioni di rito al Comitato dei Creditori ed al Giudice Delegato per poi indire asta sulla base del prezzo offerto. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Mara Fini (tel. 051/223336; fax. 051/260318; email: [email protected]).

Procedura
Fallimento 125/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail