Criteri di ricerca
,00
,00
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 18/05/2018

Intero complesso aziendale, sottoposto a contratto di affitto di azienda con scadenza in data 15 giugno 2018 ed in particolare da complesso immobiliare sito in Crevalcore (BO), via dell’Artigianato n.316, dal parco fotovoltaico installato sul tetto del medesimo (il tutto come analiticamente descritto nell’allegato A redatto dal perito stimatore Ing. Giovanni Manaresi allegato sotto la lettera “A” al presente avviso di vendita di cui è parte integrante), da beni immateriali, impianti, macchinari attrezzature arredi macchine , beni mobili in genere diversi da quelli registrati oltre a autocarro Smart Fortwo Coupè targato DR373MR imm. 2008, il tutto come analiticamente indicato nel verbale di inventario depositato nel fascicolo del fallimento presso la cancelleria fallimentare del Tribunale Bologna e nella perizia immobiliare redatta dall’ Ing. Giovanni Manaresi , nella perizia mobiliare redatta dall’ Ing. Ravaioli e nella perizia aziendale redatta dal dott. Gian Luca Mattioli, tutte depositate nel fascicolo del fallimento. Nell’ipotesi in cui l’esperimento di vendita per il lotto unico non abbia esito positivo si procederà alla liquidazione del compendio aziendale in due lotti separati. Per il lotto A il prezzo base d’asta è di € 2.700.000,00 composto dall’intero complesso aziendale, come già descritto nel lotto unico, con esclusione del parco fotovoltaico e del relativo obbligo di accollo del debito. Per il lotto B il prezzo base d’asta è di € 950.000,00 composto dal parco fotovoltaico come già descritto nel lotto unico comprensivo dell’obbligo di accollo del mutuo stipulato dalla società fallita con il Banco BPM.Il notaio delegato alla vendita dott. Alberto Buldini, con studio in via Farini n. 2 Bologna dispone la vendita dei beni aziendali, oggetto della procedura fallimentare in epigrafe, fissando all’uopo l’udienza del 28 giugno 2018 ad ore 13,30 per il lotto unico, nell’ipotesi di diserzione della vendita dell’intero complesso aziendale si procederà ad una nuova gara dello stesso complesso aziendale ma diviso in diversi blocchi il giorno 5 luglio 2018 ad ore 13,45 per il lotto A e ad ore 14,00 per il lotto B, presso la sede del Tribunale di Bologna Sala Tassinari presso Municipio di Bologna Piazza Maggiore Bologna.

Procedura
Fallimento 132/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/06/2018
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 15/05/2018

Lotto 1 AZ - Avviamento, marchi registrati, disegni e schede tecniche, modelli, pietre e materiale pubblicitario; come analiticamente indicato nella relazione peritale depositata nel fascicolo del fallimento.

Procedura
Concordato 5/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/06/2018
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 07/05/2018

Lotto 1 AZ -  Intero complesso aziendale, sottoposto a contratto di affitto, ed in particolare dai seguenti elementi: contratti di fornitura, macchinari, attrezzature, arredi e materiali per l’ufficio  oltre a diversi automezzi (Fiat Panda targata DZ129BX imm. 2009, Fiat Panda Targata DY722YH imm. 2009, furgone Citroen targato DZ743BZ imm. 2010, furgone Mercedes targato BP785YD imm. 2001); come analiticamente indicato nella perizia aziendale e nella relazione inventariale depositate nel fascicolo del fallimento.

Procedura
Fallimento 101/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/06/2018
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 02/05/2018

Lotto 1 AZ. - Ramo d’azienda ed  in particolare da avviamento, autorizzazione al noleggio di automezzi con conducente rilasciata in data 3 gennaio 2007 da Comune di Riolo Terme (RA) prot. 82 e da automezzo Fiat Multipla targ. BT778GA imm. 2001.

Procedura
Fallimento 194/2010 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/06/2018
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 27/04/2018

Lotto D AZ. - Composto da ramo d’azienda, sottoposto a contratto di affitto d’azienda, ed in particolare da impianti macchinari ed attrezzature, contratto di locazione immobiliare oltre all’intero lotto n. 23 della perizia mobiliare con esclusione dei sub 49,50 e 52, ricomprendendo altresì Autoinnaffiatrice Magirus IVECO -  targa CB783ST – anno 2002, Trattore per semirimorchio IVECO - Magirus targa BV019JL – anno 2001, Autocarro Ford Transit 115T 300 – targa ED817HY – anno 2010, Autocarro Ford Transit Connect S200D – targa CW146AV – anno 2005, come analiticamente indicato nelle relazioni aziendale e mobiliare depositate nel fascicolo del concordato.

Procedura
Concordato 39/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/06/2018
18 immagini
Azienda

Pubblicato il 24/04/2018

Lotto N° 1 AZ. - Complesso aziendale afferente attività di ristorazione e somministrazione al pubblico di alimenti e bevande attualmente in funzionamento, sottoposto a contratto di affitto d’azienda ad oggi in corso, avente scadenza al 7/2/2019 con proroga tacita di cinque mesi e pertanto fino al giorno 7 luglio 2019, salvo formale disdetta di una delle parti almeno 3 mesi prima della scadenza, composto da:a) Unità immobiliare adibita ad attività commerciale, con accesso indipendente, sita nel Comune di Bologna, in via Tassoni n.28, censita al d.F. del Comune di Bologna al Foglio 4 Mappale 20 Sub.2, (locale per ristorazione);b) Unità immobiliare ad uso abitativo con accesso indipendente, di n. 2 piani, sita nel Comune di Bologna, in via Tassoni n.28, censita al d.F. del Comune di Bologna al Foglio 4 Mappale 20, Sub.3, c) ro 3 appezzamenti di terreno censiti al C.d.T. del Comune di Bologna al Foglio n. 4 coi Mappali 13 (stagno), Mappale 300 (seminativo arboricolo), Mappale 302 (prato), d) Arredi ed apparecchiature per attività di ristorazione (cucina, tavoli, banco Bar ecc.).Il tutto come analiticamente indicato nella relazione peritale aziendale della rag. Ester Veronesi, nella relazione immobiliare dell’arch. Stefano Masotti depositate nel fascicolo del fallimento; per quanto attiene alla componente mobiliare del complesso aziendale l’elenco analitico dei beni oggetto di trasferimento è presente nella relazione peritale della dott.ssa Marta Granata e precisamente nell’ALLEGATO N. 1 alla relazione di stima e integrazione (All. 3 al presente programma) depositata nel fascicolo del fallimento contraddistinti dal n. 1 al n. 76 compreso, nonché nell’ALLEGATO N. 3 della medesima (All. 3 al presente programma) contraddistinti dal dal n. 89 al n. 92 compreso. Le planimetrie catastali non corrispondono allo stato rilevato; sarà onere e cura dell'aggiudicatario provvedere alla relativa regolarizzazione. Ai sensi della vigente normativa edilizia l’immobile oggetto di trasferimento evidenzia alcune difformità che dovranno essere regolarizzate a cura e spese dell’aggiudicatario. L’unità immobiliare (ristorante) identificata al Catasto Fabbricati del Comune di Bologna al Foglio 4, Mapp. 20, Sub.2, rientra nella Classe Energetica di tipo “A1”. L’unità immobiliare (abitazione) identificata al Catasto Fabbricati del Comune di Bologna al Foglio 4, Mapp. 20, Sub.3 rientra nella Classe Energetica di tipo “F”.

Procedura
Fallimento 12/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/06/2018
1 immagini
Azienda

Pubblicato il 23/03/2018

Lotto 1 AZ. - San Giovanni in Persiceto (BO), fraz. S. Matteo della Decima, via Caprera n. 3 e 3/B:  Complesso aziendale afferente attività di produzione ed installazione di infissi in alluminio attualmente in funzionamento, sottoposto a contratto di affitto di ramo d’azienda e di locazione immobiliare, entrambi ad oggi in corso, rispettivamente con scadenza al 31/10/2019 e al 01/11/2019 composto da:Capannone ad uso laboratorio artigianale con uffici e deposito, sito in San Giovanni in Persiceto (BO), fraz. S. Matteo della Decima, via Caprera n. 3 e 3/B censito al Catasto dei Fabbricati. in San Giovanni in Persiceto al foglio 28 mappale 102, sub 12 categoria C/6 (autorimessa) e sub 13 categoria D/7 (capannone e uffici), come analiticamente indicati nella Relazione di stima del Geom. Marco Gozzoli Lotto 1. IMM (All. 1 al presente Programma) e nella relazione di stima dell’azienda della Rag. Ester Veronesi depositata nel fascicolo del fallimento (All. 11 al presente programma).Macchinari, Arredamenti, Attrezzature, Utensileria, Macchine Elettroniche, Software, nonché dai seguenti automezzi:- autocarro FORD W GMBH FMD6 JXFA FCA, tg. DJ839FD, imm. 30/8/2007; - autovettura LANCIA 312 YXA1A Y0LES S.P.A., tg. EL833MZ, imm. 28/12/2011come analiticamente indicati nella relazione di stima dei beni mobili dell’azienda dell’Ing. Giuseppe Cicalese, e precisamente nell’ALLEGATO A) alla relazione di stima (All. 10 al presente programma) depositata nel fascicolo del fallimento.Avviamento, comprensivo dell’elenco Clienti, come analiticamente descritto nella relazione di stima dell’azienda della Rag. Ester Veronesi depositata nel fascicolo del fallimento (All. 11 al presente programma).

Procedura
Fallimento 65/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 14/06/2018
12 immagini
Azienda

Pubblicato il 21/03/2018

Lotto 1 AZ composto da un ramo d’azienda denominato “Hotel Castanea” ed in particolare da avviamento, immobile: Piena proprietà di intero fabbricato ad uso alberghiero con annessa area cortiliva esclusiva, inserito nel complesso termale denominato Terme Basse di Porretta, di cinque piani fuori terra, oltre a copertura piana calpestabile ed un piano seminterrato, per una superficie commerciale ragguagliata di circa mq. 7.170 insistente su lotto di circa mq. 5.337 catastali (area di sedime e cortiliva esclusiva). Sito in comune di Alto Reno Terme, Porretta Terme (BO) Via Roma 5,  arredi ed attrezzature oltre ad una scultura in bronzo di Quinto Ghermanti come analiticamente indicato nelle relazioni peritali ed inventariali, depositate nel fascicolo del fallimento.

Procedura
Fallimento 158/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 14/06/2018
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail