Criteri di ricerca
,00
,00
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 21/07/2021

Lotto 1 AZ composto ramo d’azienda avente sede d’esercizio in viale Risorgimento n. 5 nel Comune di Zola Predosa( BO) ed in particolare da: avviamento, Beni presenti presso il locale di Viale Risorgimento 5 - Zola Predosa (Bo): rimanenze di merci (vino, birre e liquori), mobili, arredi e attrezzature ; Contratto di locazione dei locali di via Risorgimento n. 5/C nel comune di Zola Predosa; SCIA rilasciata dal Comune di Zola Predosa protocollata al n. 4770 il tutto come analiticamente indicato nella relazione peritale e della documentazione inventariale depositata nel fascicolo del fallimento.

Procedura
Fallimento 15/2021 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 06/10/2021
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 19/07/2021

LOTTO 2 AZ composto dall’intero ramo d’azienda “BAR” sottoposto a contratto d’affitto di azienda con scadenza in data 16 luglio 2023, ed da avviamento, immobilizzazioni materiali, quali mobili e arredi, da beni immateriali come analiticamente indicato nelle relazioni peritali depositate nel fascicolo del fallimento.

Procedura
Fallimento 49/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 22/09/2021
60 immagini
Azienda

Pubblicato il 13/07/2021

LOTTO 1 AZ Complesso aziendale afferente attività di ristorazione e somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, composto da: - Unità immobiliare adibita ad attività commerciale, sita nel Comune di Bologna, in via Tassoni n. 28, censita al C.d.F. del Comune di Bologna al Foglio 4 Mappale 20 Sub.2, (locale per ristorazione); - Unità immobiliare ad uso abitativo, di n. 2 piani, sita nel Comune di Bologna, in via Tassoni n. 28, censita al C.d.F. del Comune di Bologna al Foglio 4 Mappale 20, Sub. 3, - N.ro 3 appezzamenti di terreno censiti al C.d.T. del Comune di Bologna al Foglio n. 4 coi Mappali 13 (stagno), Mappale 300 (seminativo arboricolo), Mappale 302 (prato), - Arredi ed apparecchiature per attività di ristorazione (cucina, tavoli, banco Bar ecc.), il tutto come analiticamente indicato nella relazione peritale aziendale della rag. Ester Veronesi, nella relazione immobiliare dell’arch Stefano Masotti e nella relazione peritale mobiliare della dott.ssa Marta Granata depositate nel fascicolo del fallimento. Nel caso in cui non pervengano offerte regolari ritenute valide per l’intero complesso aziendale, che compone il lotto n. 1 AZ, saranno accettate offerte per parti di esso secondo le suddivisioni che seguono: - Per il lotto n. 1A) Imm - vedi annuncio - Per il lotto n. 1B) Mob - vedi annuncio: Si precisa che per quanto attiene alla componente mobiliare del lotto n. 1 Az e del lotto n. 1 B Mob l’elenco analitico dei beni oggetto di trasferimento è presente nella relazione peritale della dott.ssa Marta Granata e precisamente nell’allegato. n. 1 alla relazione di stima e sua integrazione ai numeri dall’ 1 al 76 ad eccezione dei numeri 22, 28, 32, 47, 55, 56, 57, 59, 60, 67, 68, 69, 70, 71, 72, 73 che non saranno oggetto di trasferimento. PER OGNI ULTERIORE DETTAGLIO LEGGERE ATTENTAMENTE L'AVVISO DI VENDITA.

Procedura
Fallimento 12/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 27/10/2021
0 immagini
Azienda

Pubblicato il 22/06/2021

Lotto Unico Congiunto che si compone di: a) Complesso Aziendale BIO-ON ed in particolare da: - complesso immobiliare sito nel Comune di Castel San Pietro Terme (BO), Via Legnana n. 1900, Loc. Gaiana, - impianto produttivo di bio-plastica PHAs sito nel Comune di Castel San Pietro Terme (BO), Via Legnana n. 1900, Loc. Gaiana; attrezzature, mobili e arredi; portafoglio brevetti e informazioni aziendali; portafoglio marchi, composto da marchi proprietari; partecipazioni azionarie detenute dalla società fallita, informazioni aziendali costituenti la tecnologia fermentativa derivante dal “Progetto di ricerca per la fabbricazione di impianti atti a produrre bioplastiche da colture agricole”; beni mobili registrati; - scorte magazzino polvere PHA/PHB e altre giacenze- contratti pendenti, inclusi i rapporti di lavoro subordinato; b) Complesso Aziendale BIO-ON Plants ed in particolare da: - beni mobili costituiti da: attrezzature da laboratorio, attrezzature da officina meccanica, attrezzatura da officina elettrica, mobili ed arredi vari, attrezzature varie, macchine elettroniche da ufficio; scorte magazzino polvere PHA/PHB e altre giacenze; contratti pendenti, inclusi i rapporti di lavoro subordinato Per un dettaglio maggiormente analitico ed una migliore identificazione dei suddetti elementi che compongono i complessi aziendali delle fallite società si rinvia alla documentazione reperibile nella Data Room, alle Perizie dei beni parimenti ivi disponibili ed ai rispettivi Inventari dei Fallimenti anch’essi consultabili nella Data Room. Vista la complessità delle modalità alienative e delle modalità di accesso alla Data Room si proceda ad una attenta lettura dell’avviso di vendita a cui si rimanda per ogni ulteriore elemento informativo. Le offerte in aumento non potranno essere inferiori ad Euro 100.000,00 Modalità di pagamento Come indicato nell’Avviso di Vendita Ogni offerente, tranne il fallito e tutti i soggetti per legge non ammessi alla vendita, dovrà depositare entro le ore 12 dell’ultimo giorno non festivo precedente quello delle vendite, presso l’Ufficio di coordinamento per le procedure esecutive, fallimentari e di divisione delegate ai notai del Tribunale di Bologna, Via Farini n. 1, unitamente all’istanza in bollo di partecipazione all’asta, la ricevuta di effettuato pagamento sul Conto Corrente bancario intestato al Fallimento Bio-on presso la Emil Banca Credito Cooperativo, filiale di via Nicolò Macchiavelli n. 1, Bologna, IBAN IT81Z0707202406000000431383 (per i bonifici dall’estero il codice BIC SWIFT è il seguente: ICRAITRRTS0) di una somma pari € 1.000.000,00; Per maggiori informazioni relative alle modalità di partecipazione alle vendite rivolgersi ai curatori della procedura fallimentare dott. Antonio Gaiani con studio in Via Castiglione n. 25 Bologna tel. 051/235486 e Prof. Dott. Luca Mandrioli con studio in via Spilamberto n. 1631 Vignola (MO tel. 059/7520153.

Procedura
Fallimento 137/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
Udienza di vendita 28/07/2021
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail