Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 23/07/2021

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE Gli Organi della procedura invitano i soggetti interessati a far pervenire la loro manifestazione di interesse per l'acquisto di: - attrezzature e dotazioni varie per l’attività di Operatore di Rete e di Fornitore di contenuti; - macchine elettroniche d’ufficio; - autocarri; - arredamenti; meglio individuati nell’inventario al prezzo di € 4.000,00 oltre Iva e accollo del costo di € 28.800,00 oltre Iva per lo smontaggio e recupero delle apparecchiature di DI.TV S.R.L. presso le varie postazioni dislocate in Emilia Romagna e Marche. La manifestazione di interesse pari o superiore a quella sopra esposta potrà essere presentata entro il 30 agosto 2021 esclusivamente via PEC all’indirizzo [email protected] Il presente è un mero invito a manifestare interesse e non costituisce un'offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c., né una sollecitazione all'investimento ai sensi dell'art. 94 e segg. D.Lgs. n. 58/98, né un'offerta di vendita od un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana pertanto non obbliga la Società in alcun modo nei confronti degli interessati. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore Dott. Domenico d’Amico tel. 051-255038 mail: [email protected]

Procedura
Fallimento 11/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 22/07/2021

6 GARAGES E 1 CANTINA A PIANORO La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di 6 garages ed 1 cantina di pertinenza della procedura ubicati a Pianoro (Bo) in Via Levi-Marella. L’offerta ammonta ad Euro 18.200,00 (diciottomiladuecento/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 1.000,00 oltre Iva. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 9 Settembre 2021 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa ai 6 garages e alla cantina di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.640,00 (tremilaseicentoquaranta/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627 Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051 521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 21/07/2021

APPARTAMENTO A ZOLA PREDOSA, LARGO COOPERAZIONE 8 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un appartamento al primo piano di pertinenza della procedura ubicato a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8. L’offerta ammonta ad Euro 90.000,00 (novantamila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 2.000,00 oltre Iva. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 15 Settembre 2021 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa all’appartamento ubicato a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 18.000,00 (diciottomila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051 521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/07/2021

GARAGE A BOLOGNA, VIA PORRETTANA 32-58 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicata a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 15.000,00 (quindicimila/00), oltre € 1.200,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 7 Settembre 2021 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.000,00 (tremila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/07/2021

GARAGE A BOLOGNA - VIA CERVI 29-33 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33. L’offerta ammonta ad Euro 34.000,00 (trentaquattromila/00), oltre € 2.000,00 per contributo spese notarili oltre Iva su entrambi gli importi ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 7 Settembre 2021 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 6.800,00 (seimilaottocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/07/2021

2 garages a Bologna in Via Cervi 29-33 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di due garages, uno al primo piano interrato e l’altro al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33. L’offerta ammonta ad Euro 48.000,00 (quarantottomila/00), oltre € 2.500,00 per contributo spese notarili oltre Iva su entrambi gli importi ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 30 Agosto 2021 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a due garages ubicati a Bologna in Via Cervi 29-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 9.600,00 (novemilaseicento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/07/2021

Il Fallimento della società SITEMA S.r.l.., con sede legale in San Lazzaro di Savena (BO), Via Cicogna n. 30, comunica che è pervenuta una offerta per la partecipazione di nominali Euro 4.900,00 (pari al 49 % del capitale sociale) nella società O.S. Società Consortile a r.l., corrente in San Lazzaro di Savena (BO), Via Cicogna n. 28, C.F. 03579161203, esercente l’attività di “installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell'aria (inclusa manutenzione e riparazione) in edifici o in altre opere di costruzione”, costituente il Lotto n. 2 – Q. L’offerta prevede il pagamento del prezzo complessivo di Euro 5.000,00 (cinquemila/00), oltre accessori. Il Fallimento della società SITEMA S.r.l. invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare al Curatore offerta pari o migliorativa a quella pervenuta entro e non oltre le ore 18 del giorno 31.08.2021 in busta chiusa presso lo studio del Curatore, sito in Bologna (BO), Vicolo Mariscotti n. 4, munita della seguente dicitura: “Offerta relativa all’acquisto ai beni di cui al Lotto n. 2 – Q” ed contenente l’impegno a partecipare all’asta di vendita dei predetti beni – Fallimento n. 61/2019 – Tribunale di Bologna – G.D. Dr. Maurizio Atzori – Curatore Avv. Marcello Tarabusi. Le eventuali offerte dovranno contenere l’esatta indicazione del soggetto offerente e, più precisamente, a denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed il prezzo offerto, eventualmente la partita iva ed il codice univoco. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario per una somma pari al 10% del prezzo offerto, eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Banca Valsabbina S.c.p.A, filiale Via Ercolani in Bologna, avente le seguenti coordinate IBAN: IT83S051160240000000000446 Non saranno prese in considerazione offerte presentate in maniera difforme rispetto alle modalità sopradescritte. Il giorno 6 settembre 2021, alle ore 15,30, presso lo studio del sottoscritto (ovvero presso altro luogo – in ipotesi, anche mediante il ricorso a piattaforme di videoconferenza - che verrà indicato dal Curatore a mezzo pec agli offerenti) si procederà all’apertura delle buste. In tale occasione, gli offerenti dovranno presenziare – ovvero partecipare in collegamento audio/video sulla piattaforma individuata dal curatore – per l’individuazione dell’aggiudicatario/contraente/conduttore, pena la decadenza dal diritto a sollevare eccezioni sul procedimento di individuazione del miglior offerente. La mancata partecipazione di uno o più, o anche tutti gli interessati alla seduta di apertura delle buste non determinerà alcuna altra conseguenza oltre a tale decadenza, e non avrà alcuna rilevanza ai fini della validità della selezione del miglior offerente. In presenza di più offerenti si procederà immediatamente ad una gara fra quelli presenti, sulla base dell'offerta più alta pervenuta, con rilancio minimo di Euro 500,00. Trascorso 1 (un) minuto dall'ultima offerta senza rilanci, l'ultimo offerente verrà individuato quale soggetto al quale verrà effettuata la cessione. Nel caso di mancanza di offerenti in aumento, e se tutte le maggiori offerte risulteranno di eguale importo l'aggiudicazione avverrà in favore dell'offerente che avrà consegnato per primo la propria offerta irrevocabile, in base alla data e all'ora del ricevimento I beni di cui al Lotto n. 2 – Q. verranno aggiudicati provvisoriamente al miglior offerente. Ove l’aggiudicatario risultasse essere soggetto diverso dal socio di minoranza, la curatela, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2471, co. 3, c.c., notificherà il verbale di aggiudicazione provvisoria al socio medesimo. La vendita sarà priva di effetto se il socio, entro 10 giorni dalla predetta notificazione, eserciti il diritto di prelazione o presenti un altro acquirente che offra lo stesso prezzo, il tutto in conformità alle disposizioni di cui all’art. 10 dell’atto costitutivo della O.S. Soc. Cons. a r.l.. Trascorso tale termine (10 giorni), il curatore comunicherà all’aggiudicatario (provvisorio) l’eventuale esercizio, da parte dei soci, del diritto di prelazione o la presentazione di un terzo soggetto che offra lo stesso prezzo. In tal caso, l’aggiudicazione provvisoria al terzo si intenderà priva di efficacia e si procederà con la restituzione del deposito cauzionale in favore dell’aggiudicatario. Nel caso in cui il socio non socio esercitasse il diritto di prelazione o non presentasse un terzo soggetto, l’aggiudicatario dovrà provvedere al versamento del saldo prezzo entro il termine di 10 giorni dalla predetta comunicazione da parte del curatore. Il curatore, una volta appurato l’avvenuto accredito del saldo prezzo, aggiudicherà definitivamente i beni oggetto di vendita. Eventuali imposte, tasse e spese per il loro trasferimento saranno a carico esclusivo dell’acquirente – aggiudicatario. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. N. 58/1998, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Marcello Tarabusi (tel. 051/582270, e.mail [email protected], pec. [email protected]).

Procedura
Fallimento 61/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 30/06/2021

APPARTAMENTO A ZOLA PREDOSA, LARGO COOPERAZIONE, 8 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un appartamento al 2° piano di pertinenza della procedura ubicato a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8. L’offerta ammonta ad Euro 95.000,00 (novantacinquemila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 2.000,00 oltre Iva. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 30 Agosto 2021 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura:“Offerta relativa all’appartamento ubicato a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 19.000,00 (diciannovemila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051 521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/06/2021

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Il Dott. Riccardo Roveroni, Curatore del Fallimento Buffet 90 s.r.l., n. 7/2020, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto di posto auto esterno ubicato all’interno di una corte dell’immobile residenziale sito in Comune di Imola via Saffi n. 41 (Catasto Fabbricati del Comune di Imola (BO) foglio 151, mappale 332, sub 4, categoria C/7, classe 2°, mq.8, superficie catastale mq. 8, rendita euro 21,07, piano terra), incluso nel Lotto n. 1 Imm. Il bene ha le caratteristiche indicate nella relazione di stima del Geom. Marco Gozzoli, allegata al presente invito, che dovrà intendersi qui per intero richiamata e trascritta. Il valore indicato nella perizia non è vincolante per il presente invito. La manifestazione di interesse dovrà essere trasmessa, entro e non oltre il 31 agosto 2021, all’indirizzo PEC della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale e la sede legale, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva, un recapito telefonico oppure un indirizzo di posta elettronica, il numero del lotto ed il prezzo offerto. Nel caso in cui, entro il predetto termine, pervenga manifestazione d’interesse, il Fallimento indirà procedura competitiva con fissazione di prezzo base d’asta di ammontare corrispondente al prezzo offerto. Nel caso in cui pervengano più manifestazioni di interesse il prezzo base d’asta sarà di ammontare corrispondente al prezzo più alto offerto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione del pubblico risparmio ai sensi dell’art. 94, D. Lgs. 55/1998. Per eventuali informazioni ci si può rivolgere direttamente al Curatore (tel. 051-263328, fax 051-265288, e-mail: [email protected])

Procedura
Fallimento 7/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/06/2021

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Il Dott. Riccardo Roveroni, Curatore del Fallimento Buffet 90 s.r.l., n. 7/2020, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto di posto auto esterno ubicato all’interno di una corte dell’immobile residenziale sito in Comune di Imola via Saffi n. 41 (Catasto Fabbricati del Comune di Imola (BO) foglio 151, mappale 332, sub 2, categoria C/7, classe 2°, mq. 9, superficie catastale mq. 9, rendita euro 23,71, piano terra), incluso nel Lotto n. 2 Imm. Il bene ha le caratteristiche indicate nella relazione di stima del Geom. Marco Gozzoli, allegata al presente invito, che dovrà intendersi qui per intero richiamata e trascritta. Il valore indicato nella perizia non è vincolante per il presente invito. La manifestazione di interesse dovrà essere trasmessa, entro e non oltre il 31 agosto 2021, all’indirizzo PEC della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale e la sede legale, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva, un recapito telefonico oppure un indirizzo di posta elettronica, il numero del lotto ed il prezzo offerto. Nel caso in cui, entro il predetto termine, pervenga manifestazione d’interesse, il Fallimento indirà procedura competitiva con fissazione di prezzo base d’asta di ammontare corrispondente al prezzo offerto. Nel caso in cui pervengano più manifestazioni di interesse il prezzo base d’asta sarà di ammontare corrispondente al prezzo più alto offerto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione del pubblico risparmio ai sensi dell’art. 94, D. Lgs. 55/1998. Per eventuali informazioni ci si può rivolgere direttamente al Curatore (tel. 051-263328, fax 051-265288, e-mail: [email protected])

Procedura
Fallimento 7/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail