Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 23/01/2020

Lotto 15.26 - La Montedil S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“MONTEDIL”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta un’offerta per l’acquisto di un monolocale di c.a. 46 mq di proprietà della procedura ubicato a Zola Predosa in Via Officine 5 catastalmente identificato al Foglio 16 mapp.1491 sub 25. L’offerta ammonta ad Euro 110.000,00 (centodiecimila/00), oltre IVA e spese se ed in quanto dovute. La Montedil invita eventuali soggetti interessati ad inviare al Liquidatore giudiziale offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 09/03/2020 all’indirizzo PEC [email protected] specificando le generalità complete dell’offerente inclusi codice fiscale ed eventuale partita iva, il prezzo offerto ed allegando la contabile del bonifico bancario non inferiore al 21% del prezzo offerto eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente del Concordato Preventivo Montedil S.r.l. in Liquidazione acceso presso Bper Banca S.p.a – Cod. IBAN: IT78T0538702426000035076378 – Beneficiario: Concordato Preventivo Montedil S.r.l. in Liquidazione. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e s.s. d.lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Liquidatore giudiziale Dott. Enrica Piacquaddio (telefono 051.223336, fax 051 260318, e-mail [email protected]).

Procedura
Concordato 16/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
2 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/01/2020

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI D’INTERESSE E/O OFFERTE PER L’ACQUISTO DI UN TERRENO SITO IN COMUNE DI ARGELATO Il Curatore del Fallimento RITZ & C. S.r.l. in liquidazione, Alessandro Gualtieri, invita a far pervenire manifestazioni d’interesse e/o offerte per l’acquisto di un terreno agricolo di mq 1578 sito in Comune di Argelato (BO), compreso nel nuovo Piano Strutturale Comunale (PSC) del comune di Argelato, che ha come attuale destinazione la seguente dicitura: “Ambiti di potenziale localizzazione dei nuovi insediamenti urbani”, superficie utile edificabile (SUE) potenziale mq 126,24. Le eventuali manifestazioni d’interesse e/o offerte potranno pervenire, entro e non oltre il 20 maggio 2020, via PEC all’indirizzo [email protected] indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed il prezzo offerto, eventualmente la partita iva ed il codice univoco. In seguito alla ricezione di manifestazione d’interesse cauzionata ovvero di offerta irrevocabile, sarà avviata la procedura competitiva per l’assegnazione del terreno. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. N. 58/1998, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Alessandro Gualtieri, con studio in 40137 Bologna Via Albertazzi 26/a – Tel.0516447110 – [email protected]

Procedura
Fallimento 49/2009 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 08/01/2020

Il fallimento Herbovital 2 S.r.l. – reg. fall. n. 173/2015 comunica che è pervenuta un'offerta per l'acquisto di un complesso immobiliare sito in Kiev (Ucraina), Via Saperno Slobidska 22, composto da due uffici della superficie rispettivamente di mq 342,00 e mq 235,2 oltre ad area interrata di mq 292,00 destinata a posti auto. L'offerta pervenuta ammonta a USD 600.000,00 (SEICENTOMILA USD), da pagarsi sul conto corrente della procedura in Italia e con assunzione a proprio carico di tutti gli oneri notarili. Il fallimento Herbovital 2 S.r.l. invita eventuali interessati ad inviare al Curatore Fallimentare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 31 Gennaio 2020 a mezzo comunicazione a mezzo PEC all’indirizzo della procedura fallimentare [email protected] allegando alla stessa copia del versamento effettuato a titolo di deposito cauzionale di una somma pari al 5% (cinque per cento) del prezzo offerto sul conto corrente intestato a Fallimento Herbovital 2 S.r.l. aperto presso La Cassa di Ravenna S.p.a – IBAN IT35 A062 7002 400C C008 0195 458. L’offerta migliorativa dovrà avere natura irrevocabile e dovrà contenere, oltre al prezzo, anche l’indicazione delle modalità e dei tempi di pagamento. Nel caso di più offerte equivalenti, si terrà presso lo studio IC&Partners o.o.o. di Kiev una gara fra gli offerenti alla presenza del curatore per l’aggiudicazione del complesso al miglior offerente. Si precisa che per la vendita definitiva il curatore dovrà chiedere definitiva autorizzazione al Giudice Delegato. Per la visione dell’immobile e per eventuali chiarimenti di natura tecnica, legale e amministrativa gli interessati potranno contattare il Dott. Andryi Tsura all’utenza +380(67) 911 88 68, soggetto incaricato dalla procedura per promuovere la vendita e che parla italiano. Per ogni altra informazione è possibile rivolgersi al Curatore del Fallimento Dott. Gian Luca Mattioli – 051.333253 – [email protected]

Procedura
Fallimento 173/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 02/01/2020

Sollecitazione alla manifestazione di interesse per l’acquisto del marchio di impresa figurativo senza rivendicazione di colore dell’azienda “CALZONI HYDRO SRL IN LIQUIDAZIONE”, Via Alamandini, n. 9 Bologna. SI COMUNICA che la Curatela del fallimento CALZONI HYDRO SRL IN LIQUIDAZIONE n. 95/19”, è alla ricerca di eventuali manifestazioni d’interesse per l’acquisto del seguente marchio per le seguenti classi merceologiche: Valvole di regolazione, porte e chiuse, paratoie, griglie di prese d’acqua di impianti idroelettrici, di impianti di irrogazione e simili; condotte forzate in metallo (cl. 6); Utensili ed apparecchi pneumatici, apparecchi e comandi oleodinamici e fluidodinamici, macchine per la lavorazione del cemento-amianto, valvole e organi di regolazione, comandi di paratoie, di porte e di chiuse, trasmissione di timoni, macchine per pulire griglie di prese d’acqua di impianti idroelettrici, di impianti d’irrigazione e simili; macchine (facenti parte di impianti industriali) di trasporto e posizionamento di pezzi pesanti; attrezzature oleodinamiche per teste di pozzo petrolifere offshore; macchine (facenti parte di impianti industriali) di posizionamento e trasporto di elementi per centrali e laboratori termonucleari; macchine per interro di cavi sottomarini; motori oleodinamici; sistemi oleomeccanici per sommergibili ed altri mezzi navali; sistemi oleomeccanici per semoventi; motori idraulici (cl. 7); Impianti idroelettrici, apparecchi elettrodistributori, comandi di paratoie, di porte e di chiuse; apparecchi elettrodistributori (cl. 9); Servizi di costruzione, installazione e manutenzione di macchine ed impianti idroelettrici e meccanici (cl. 37). Primo deposito del 18/05/2005 e registrazione del 11/09/2006 n. 004546867 MC. Rinnovo deposito del 23/04/2015 e registrazione del 26/04/2015 n. 004546867 MC. Il know-how tecnico è costituito da: (i) schede tecniche; su supporti cartacei (lucidi); (ii) schede tecniche su supporti filmici (microfilms); bobine; (iii) schede tecniche digitali riversato su supporti esterni (cassette), VERRANNO VERIFICATE E VAGLIATE le manifestazioni d’interesse che perverranno entro e non oltre alla data del 30/06/2020 all’indirizzo mail: [email protected] ovvero all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): [email protected] Il curatore si riserva comunque ogni decisione in merito a richieste ritenute non conformi. Il presente annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Per qualsiasi informazioni è possibile utilizzare i recapiti mail sopra indicati o contattare il Curatore fallimentare dott.ssa Maria Angela Conti al numero 051/557213 o la email [email protected]

Procedura
Fallimento 95/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 27/12/2019

Appartamento e garage a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8 : - La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52,nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un appartamento e garage di pertinenza della procedura ubicati a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8. L’offerta ammonta ad Euro 200.000,00 (duecentomila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 2.000,00 Iva inclusa. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 14 Febbraio 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa all’appartamento e garage ubicato a Zola Predosa (Bo) in Via Largo Cooperazione 8 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 40.000,00(quarantamila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627 Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 18/12/2019

Appartamento e garage a Bologna in Via Cervi 3-5-7. La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta un’offerta per l’acquisto di un appartamento posto al 4° piano (censito al Fgl. 147 Mapp. 1399 sub 45) e garage (censito al Fgl. 147 Mapp. 1399 sub 48) di pertinenza della procedura ubicati a Bologna in Via Cervi 3-5-7. L’offerta ammonta ad Euro 440.000,00 (quattrocentoquarantamila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 3.000,00 Iva inclusa. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare al Commissario Liquidatore offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 4 Febbraio 2020 in busta chiusa munita della seguente dicitura: “Offerta relativa all’appartamento e garage ubicati a Bologna di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 88.000,00 (ottantottomila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 5.000,00 (cinquemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051 521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/12/2019

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE L’Azienda Chimica Emiliana con sede legale in Castelmaggiore (Bo) – via Bruno Buozzi n. 9 in persona del curatore Dott.ssa Claudia Giuliani raccoglie manifestazioni di interesse all’acquisto dell’azienda A.C.E.M. SRL avente come attività principale la produzione di vernici. È prevista la possibilità di presentare manifestazioni di interesse per l’acquisto della sola azienda, o per l’acquisto dei soli beni facenti parte del complesso aziendale. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore Dott.ssa Claudia Giuliani – tel. 051/6415656 oppure tramite mail: [email protected]

Procedura
Fallimento 17/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/12/2019

Immobile ad uso capannone Concordato Preventivo n. 3/2016 Il giorno 3/2/2020 alle ore 10.00, presso lo studio del Dott. Claudio Viapiana, Via Cesare Battisti n. 10 – 40123 Bologna – tel. 051/225206 – fax 051/225266, si procederà alla vendita all’asta della seguente unità immobiliare: Lotto 6) Piena ed esclusiva proprietà di immobile ad uso capannone, sito in Bologna (BO) Via Triumvirato n. 27, al prezzo base di vendita fissato in €. 255.000,00. L’immobile è libero. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte irrevocabili di acquisto in busta chiusa, da depositare presso lo studio del Notaio delegato alla vendita in giorni ed orari di ufficio, è stabilito nelle ore 13.00 del giorno 31/1/2020. Il bando d’asta con relative condizioni in dettaglio e la descrizione dei beni oggetto dell’asta saranno rinvenibili via internet sui siti www.astegiudiziarie.it e www.intribunale.net o contattando l’ufficio del Liquidatore Giudiziale (tel 051/0400250 – fax 051/0394172). Giudice Delegato Dott.ssa Anna Maria Rossi Liquidatore Giudiziale: Dott. Fabrizio Bianchimani Commissario Giudiziale: Dott. Alessandro Passerini Notaio Delegato alla vendita: Dott. Claudio Viapiana

Procedura
Concordato 3/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 11/12/2019

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER L’ACQUISTO DI UN’AREA EDIFICABILE SITA NEL COMUNE DI MALALBERGO (BO) La Dott.ssa Giorgia Panfili, Curatore del Fallimento Mordenti Impianti S.r.l., invita a presentare manifestazione di interesse di un’area edificabile ubicata nel Comune di Malalbergo (BO), frazione di Altedo, collocata all’incrocio tra Viale 11 Settembre 2001 e Via Minghetti. Il terreno è distinto al NCT al Foglio 47 mappale 1224 e foglio 47 mappale 1231 per complessivi 1.700 mq. di superficie e risulta inserito nel Piano Particolareggiato di iniziativa privata e convenzionato con il Comune di Malalbergo, con atti del notaio dott. Carlo Vico, in Bologna, rep. N. 106163 e rep. N. 106164 del 28/03/2007, con destinazione urbanistica di ambito produttivo sovra comunale, assoggettato ad intervento edilizio, come indicato all’art 31 del RUE e art. 26.2 del PSC del Comune di Malalbergo. Le eventuali manifestazioni d’interesse e/o offerte potranno pervenire via PEC all’indirizzo della procedura [email protected] I soggetti privi di PEC potranno far pervenire il tutto all’indirizzo email del Curatore di seguito riportato: [email protected] Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Dott. Giorgia Panfili, con studio in Bologna (BO), Via Zamboni n. 92 – Tel. 3473707271. Qualora dovessero pervenire più offerte per il lotto sopra indicato, verrà fissata una vendita competitiva presso il Tribunale di Bologna. Il Curatore si riserva comunque ogni decisione in merito a richieste ritenute non conformi. Il presente annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo.

Procedura
Fallimento 45/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 06/12/2019

INVITO A FORMULARE OFFERTE DI ACQUISTO – EDIL LIPARI S.R.L. IN LIQUIDAZIONE: Il Dott. Giovanni Ungania, Curatore del Fallimento Edil Lipari S.r.l. in liquidazione dichiarato con sentenza n. 234/2015 del 3 dicembre 2015, rende noto di dover procedere alla vendita del complesso immobiliare di proprietà della Fallita rappresentato da intera proprietà di terreno a vocazione edificabile per uso residenziale, sito in comune di Poggio Renatico (Fe), via Eroi di Cefalonia. Come risulta dagli atti del Comune di Poggio Renatico, l’immobile oggetto di trasferimento ha una superficie fondiaria di mq.898, con una edificabilità SU (superficie accessoria) di mq. 359,20, un volume di mc. 1.042,55, e H max mtl. 9,50. Distanza dai confini mt. 5,00. Si precisa che l’immobile è libero. Il Curatore Dott. Giovanni Ungania invita eventuali soggetti interessati a presentare offerte per l’acquisto dell’immobile. La presenta non configura un’offerta al pubblico e quindi non obbliga la società in alcun modo nei confronti degli interessati. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Giovanni Ungania (tel. 051/6486693, mail: [email protected], PEC: [email protected]

Procedura
Fallimento 234/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail