Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/11/2018

Garage a Bologna in Via Cervi 29-31-33. La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-31-33. L’offerta ammonta ad Euro 30.000,00 (trentamila/00), oltre € 1.500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 31 Dicembre 2018 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Cervi 29-31-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 6.000,00 (seimila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/11/2018

La Montedil S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“MONTEDIL”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta un’offerta per l’acquisto di un appartamento e garage di proprietà della procedura ubicati a Zola Predosa in Via Officine 5 catastalmente identificati rispettivamente al Foglio 16 mapp.1491 sub 29 ed al Foglio 16 mapp.1491 sub 4. L’offerta ammonta ad Euro 127.000,00 (centoventisettemila/00), oltre IVA e spese se ed in quanto dovute. La Montedil invita eventuali soggetti interessati ad inviare al Liquidatore giudiziale offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 28/12/18 all’indirizzo PEC [email protected] specificando le generalità complete dell’offerente inclusi codice fiscale ed eventuale partita iva, il prezzo offerto ed allegando la contabile del bonifico bancario non inferiore al 21% del prezzo offerto eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente del Concordato Preventivo Montedil S.r.l. in Liquidazione acceso presso Unipol Banca – Cod. IBAN: IT27O 03127 02410 000000002862 – Beneficiario: Concordato Preventivo Montedil S.r.l. in Liquidazione. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e s.s. d.lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Liquidatore giudiziale Dott. Enrica Piacquaddio (telefono 051.223336, fax 051 260318, e-mail [email protected]).

Procedura
Concordato 16/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 13/11/2018

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un negozio e magazzino di pertinenza della procedura ubicati a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Calindri 56-58-60. L’offerta ammonta ad Euro 121.000,00 (centoventunomila/00), oltre € 2.000,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 28 Dicembre 2018 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa un negozio e magazzino ubicati a San Lazzaro di Savena (Bo) in Via Calindri 56-58-60 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 24.200,00 (ventiquattromiladuecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefonO 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 08/11/2018

Garage a Pianoro (Bo) in Via Marella/Levi. La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a Pianoro (Bo) in Via Marella/Levi. L’offerta ammonta ad Euro 14.000,00 (quattordicimila/00), oltre € 1.400,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 23 Dicembre 2018 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Pianoro (Bo) in Via Marella/Levi di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 2.800,00 (duemilaottocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 07/11/2018

Autovettura Volvo C70 Il fallimento Italservice S.r.l. comunica che è pervenuta una proposta di acquisto dell’autovettura Volvo C70 targata AP676MF, al prezzo di euro 100,00 oltre ad Iva se dovuta. Trattasi di autovettura immatricolata nel dicembre 1997 con motore di 1984 centimetri cubici alimentato a benzina. In sede di redazione dell’inventario dei beni mobili il dott. Antonello Serra, perito nominato dal Giudice Delegato, ha stimato in euro 700,00 il valore attribuibile all’autovettura. La procedura invita eventuali interessati a far pervenire offerte uguali o migliorative rispetto a quella già pervenuta entro e non oltre trenta giorni dalla pubblicazione della presente. Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate, a mezzo posta elettronica certificata, all’indirizzo [email protected] specificando il prezzo offerto e le generalità complete dell’interessato, incluso il codice fiscale e l’eventuale numero di partita Iva. Alla manifestazione di interesse dovrà essere allegata la contabile del bonifico di importo non inferiore ad euro 50,00 effettuato, a titolo di cauzione, sul conto corrente del fallimento acceso presso Crédit Agricole Cariparma S.p.A., agenzia di Imola 1, iban IT32C0623021000000030061909, con indicazione della causale “offerta acquisto autovettura targata AP676MF”. Nel caso in cui dovessero pervenire manifestazioni di interesse all’acquisto nei termini e secondo le modalità sopra indicate, si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite dagli organi della procedura. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce una offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione dell’investimento ai sensi degli articoli 94 e seguenti del decreto legislativo 24 febbraio 1998 n. 58. Per informazioni e per visionare i beni rivolgersi al curatore, dott. Roberto Cassani (telefono 0542/30741, email [email protected]).

Procedura
Fallimento 8/2012 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 31/10/2018

TRIBUNALE DI BOLOGNA - CONCORDATO PREVENTIVO N. 7/2014 A.B.B. SRL IN LIQUIDAZIONE - BOLOGNA (BO) VIA NAZARIO SAURO N. 29 INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACQUISITO DEGLI IMMOBILI DI CUI AL LOTTO 1. Il dott. Gianluca Dal Pozzo, Liquidatore Giudiziale del Concordato A.B.B. SRL in liquidazione, omologato dal Tribunale di Bologna in data 7-8/10/2014, invita a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto dell’immobile di seguito descritto: LOTTO N. 1 - unità immobiliare con destinazione commerciale facente parte di un fabbricato condominiale sito nel Comune di San Lazzaro di Savena – Fraz. Ponticella – Via Spippola n. 6, censito all’N.C.E.U. di detto comune al foglio 24, particella 252, subalterno 20 (graffato con subalterno 29), categoria C/2, classe 3, consistenza mq. 493, rendita € 1.629,52, così come descritta nella perizia di stima redatta dal Geom. Claudio Vicari. La descrizione dettagliata del sopraccitato lotto è riportata nella perizia allegata. Il prezzo base d’asta è di € 90.000,00, come da proposta irrevocabile d’acquisto pervenuta. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale, ed eventualmente la partita iva, ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo mail del Liquidatore Giudiziale di seguito riportato: [email protected] . Trascorsi almeno 30 (trenta) giorni dalla pubblicazione senza che siano pervenute ulteriori manifestazioni d’interesse, si procederà con l’alienazione del bene immobile in oggetto tramite affidamento del rogito a Notaio scelto dalla parte aggiudicataria con onere a suo carico. Qualora entro il termine assegnato pervengano ulteriori offerte, si procederà ad indire un’asta davanti al Commissario Liquidatore; le offerte in aumento non potranno essere inferiori a € 2.000,00; L’aggiudicatario dovrà provvedere al versamento del prezzo, detratti eventuali acconti già versati, entro il termine di 60 giorni dall’aggiudicazione; Al momento della stipula dell’atto di vendita, l’aggiudicatario dovrà provvedere altresì al versamento dell’I.V.A. o tassa di registro calcolata sul prezzo di aggiudicazione oltre alle spese necessarie agli adempimenti burocratici legati al trasferimento del bene stesso ed in particolare alla loro registrazione, trascrizione e volturazione; Il bene oggetto della vendita sarà soggetto a tassa di registro o ad Iva, a seconda del regime fiscale vigente all’atto del trasferimento ed in base alle condizioni fiscali soggettive dell’aggiudicatario. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. Del D. Lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Liquidatore Giudiziale, dott. Gianluca Dal Pozzo - Tel. 051.225458 – e-mail [email protected] – PEC [email protected]

Procedura
Concordato 7/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 30/10/2018

TRIBUNALE DI BOLOGNA FALLIMENTO EINSTEIN PROGETTI E PRODOTTI S.R.L. N. 134/2016 GIUDICE DELEGATO: DOTT. SSA ANNA MARIA ROSSI CURATORE: DOTT. SSA ANJA BAJIC Sollecitazione alla manifestazione di interesse per l’acquisto dei marchi di abbigliamento dell’azienda “EINSTEIN PROGETTI E PRODOTTI”, Blocco 13 Centergross – Funo di Argelato (Bologna). SI COMUNICA che la Curatela del fallimento EINSTEIN PROGETTI E PRODOTTI è alla ricerca di eventuali manifestazioni d’interesse per l’acquisto dei seguenti marchi di abbigliamento: Marchio 525 (europeo no. 1043199 in scadenza 14/07/2019; italiano no. 1383682; internazionale no. 753151); Marchio 525 e figura di cuore (nazionale in Taiwan no. 01394469, nazionale in HK no. 301304027 in scadenza 15/09/2019 e nazionali in Cina no. 7292604 e 9825987); Marchio BSA (europeo no. 2513661, italiano no. 362015000050844, nazionale in Canada no. TMA594904 in scadenza 17/05/2019, nazionale in Norvegia no. 216008); Marchio Figura di cuore (europeo no. 4441581); Marchio TUTTI I RAGAZZI ITALIANI (italiano no. 1436111); Marchio YAZ GATO (europeo no. 967935 in scadenza 26/04/2019 e italiano no.1363972 in scadenza 01/09/2019); VERRANNO VERIFICATE E VAGLIATE le manifestazioni d’interesse che perverranno entro e non oltre alla data del 30/06/2019 (ad eccezione per i marchi BSA in Canada no. TMA594904 e YAZ GATO europeo no. 967935 entro e non oltre alla data del 31/03/2019) all’indirizzo mail: [email protected] ovvero all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): [email protected] Il curatore si riserva comunque ogni decisione in merito a richieste ritenute non conformi. Il presente annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Per qualsiasi informazioni è possibile utilizzare i recapiti mail sopra indicati o contattare il Curatore fallimentare dott. Anja Bajic al numero 051/580872 o la email [email protected]

Procedura
Fallimento 134/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 30/10/2018

Il Fallimento ITALTEK S.R.L., n. 210/2015, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 20-26 ottobre 2015, Giudice Delegato, dott.ssa Anna Maria Rossi, INVITA a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto del seguente lotto: Brevetti, disegni tecnici e marchi relativi a sistemi di riscaldamento per esterni (verande, dehors, …) meglio descritti nei documenti allegati. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC entro e non oltre il 3 dicembre 2018 all’indirizzo della procedura: [email protected], dovrà essere sottoscritta dal diretto interessato (in caso di persona fisica) o dal legale rappresentante (in caso di società) e dovrà contenere: a. L’indicazione dei dati identificativi dell’entità giuridica che presenta la manifestazione di interesse; b. La volontà dell’interessato ad acquisire i beni e a quale prezzo. Si precisa che le spese di trasferimento e qualsiasi altro onere o spesa relativi alla vendita, compresa l’imposta sul valore aggiunto e/o diritti vari e/o spese notarili restano a carico dell’acquirente. La pubblicazione di questo annuncio, la ricezione delle manifestazioni di interesse ed ogni attività connessa non comporteranno per la Procedura l’assunzione di responsabilità di alcun genere, anche a titolo precontrattuale, né alcun obbligo. La presente comunicazione costituisce esclusivamente un invito a manifestare interesse, non costituisce un invito ad offrire, né un’offerta al pubblico ex art. 1336 del codice civile, o una sollecitazione del pubblico risparmio ex art. 94 e ss. del d. lgs. n. 58/1998. Per maggiori informazioni gli interessati sono pregati di rivolgersi al Curatore fallimentare dott.ssa Francesca Minelli con studio in Bologna, via Oberdan n. 7, tel: 051/6569611, email: [email protected]

Procedura
Fallimento 210/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 24/10/2018

Il Fallimento CORRADI S.P.A., n. 195/14, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 18 novembre 2014, Giudice Delegato dott.ssa Antonella Rimondini, avendo già ricevuto una offerta di acquisto del lotto costituito da tutti i residui beni mobili acquisiti al compendio fallimentare, composto da materie prime, semilavorati, giacenze di magazzino, meglio descritti nei verbali di inventario allegati, è interessato a raccogliere e valutare proposte irrevocabili di acquisto ad un prezzo complessivamente non inferiore a €. 1.000,00, oltre I.V.A. La proposta irrevocabile d’acquisto dovrà pervenire via PEC entro e non oltre il 30 novembre 2018 all’indirizzo della procedura: [email protected], dovrà essere sottoscritta dal diretto interessato (in caso di persona fisica) o dal legale rappresentante (in caso di società) e dovrà contenere le generalità complete dell’offerente, incluso il codice fiscale e l’eventuale partita IVA, e il prezzo offerto. Alla proposta irrevocabile d’acquisto dovrà essere allegata la contabile del bonifico, pari ad almeno il 20% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, sul conto corrente n. 10345190 acceso presso Monte dei Paschi di Siena, Filiale di Bologna Ag. 10, p.zza dei Tribunali, 6, IBAN: IT 67 V 01030 02432 000010345190. Nel caso in cui dovessero pervenire proposte irrevocabili d’acquisto nei termini e secondo le modalità sopra indicate, si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite dagli Organi della Procedura. I beni oggetto di vendita vengono ceduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. Le eventuali spese di carico, di trasporto, di trasferimento e qualsiasi altro onere o spesa relativi alla vendita, compresa l’imposta sul valore aggiunto e/o diritti vari, restano a carico dell’acquirente. La pubblicazione di questo annuncio, la ricezione delle proposte irrevocabili d’acquisto ed ogni attività connessa non comporteranno per il Curatore l’assunzione di responsabilità di alcun genere, anche a titolo precontrattuale, né alcun obbligo. Per eventuali informazioni contattare il Curatore dott. Claudio Solferini (tel: 051/6569611, email: [email protected]).

Procedura
Fallimento 195/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 23/10/2018

GARAGE A PIANORO (BO) VIA MARELLA/LEVI La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a Pianoro (Bo) in Via Marella/Levi. L’offerta ammonta ad Euro 10.500,00 (diecimilacinquecento/00), oltre € 1.400,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 7 Dicembre 2018 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Pianoro (Bo) in Via Marella/Levi di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 2.100,00 (duemilacento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail