Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche e' necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 19/06/2024

Liquidazione giudiziale di Gruppo BASE delle società Werther International Spa (R.G. 48/2024) APAC Srl (R.G. 49/2024) Sicam Srl (R.G. 50/2024) Tribunale Ordinario di Bologna Sezione quarta civile e procedure concorsuali I curatori delle procedure in epigrafe, Dott. Roberto Cassani, Prof. Avv. Danilo Galletti, Dott.ssa Chiara Mazzetti, vista la sentenza del Tribunale di Bologna per l’apertura delle liquidazioni giudiziali del 14.05.2024, pubblicato in data 28.05.2024, pubblicano il seguente: INVITO A FORMULARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE/OFFERTE DI ACQUISTO avente ad oggetto le aziende di produzione e commercializzazione di attrezzature e sistemi per auto officine quali sollevatori (Werther), macchinari per l’assistenza degli pneumatici (Sicam) e sistemi per la gestione di fluidi e oli (APAC) - comprensive di beni mobili, immateriali e contratti, meglio descritti negli atti della Procedura - e dell’Immobile in cui viene svolta l’attività di Werther e Sicam, sito in Correggio (RE), via Gustavo Corradini, 1. Le società sono contraddistinte al registro imprese distintamente: Werther International codice fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Reggio Emilia 00419090352; Sicam Srl codice fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Reggio Emilia 01445990359; APAC Srl codice fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Vicenza 02321050243; si fissa il termine del 8 luglio 2024, ad ore 15, per la formulazione delle manifestazioni, nelle modalità che seguono, riservando al Tribunale la facoltà di dare eventualmente corso ad una successiva gara ove le manifestazioni/offerte fossero ritenute congrue; determina le seguenti MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI 1) le manifestazioni di interesse/offerte di acquisto dovranno essere inviate alla e-mail del curatore Dott.ssa Chiara Mazzetti [email protected] o dell’esperto nominato dal Tribunale per la gestione dell’esercizio provvisorio dell’attività delle imprese, Dott. Pier Giorgio Cecchini [email protected] e dovranno comunque recare l’indicazione “manifestazione d’interesse/offerta per l’acquisto dell’azienda XXX.”), il numero di R.G. e i nomi dei curatori. 2) le manifestazioni/offerte dovranno specificare in modo dettagliato il perimetro e l’oggetto (l’intero Gruppo costituito delle tre società in epigrafe, una o più Aziende, la Sola Azienda o il Solo Immobile, nonché il prezzo e comunque i valori offerti ritenuti congrui; 3) manifestazioni ed offerte dovranno comunque contenere: a) l’indicazione delle generalità del soggetto offerente: i) se formulate da società e/o persone giuridiche: ragione o denominazione sociale, sede legale, codice fiscale, partita IVA, indirizzo PEC al quale si elegge domicilio per ogni comunicazione, recapito telefonico, nonché cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale e domicilio del suo legale rappresentate che le sottoscrive. Dovrà inoltre essere allegata una visura camerale aggiornata, da cui risultino i soggetti legittimati ad agire per l’offerente, unitamente a valida documentazione che ne comprovi i poteri o la legittimazione (procura speciale o certificato camerale); ii) se formulate da persona fisica: cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale domicilio e stato civile, recapito telefonico dell’offerente, recapito in Modena o indirizzo PEC al quale si elegge domicilio per ogni comunicazione. Non è ammessa la presentazione di manifestazioni/offerte per persona da nominare e, se presentate, saranno ritenute non valide; b) l’indicazione della procedura concorsuale a cui si riferisce (se per più società del Gruppo inserirle tutte): i) Werther International Spa, R.G. 48/2024 Tribunale di Bologna; ii) APAC Srl, R.G. 49/2024 Tribunale di Bologna; iii) SICAM Srl, R.G. 50/2024 Tribunale di Bologna. c) l’indicazione del prezzo e/o dei valori offerti o comunque ritenuti congrui (specificando in particolare quanto alla componente immobiliare), dei tempi del suo pagamento, delle eventuali garanzie offerte; d) copia del documento di identità (carta di identità o passaporto) e del codice fiscale del soggetto che sottoscrive l’offerta; Ai soggetti che avranno manifestato il proprio interesse/formulato offerte potrà essere richiesta ogni informazione ritenuta utile o necessaria al fine di valutare la rispondenza ai requisiti richiesti per la partecipazione alla eventuale successiva procedura di aggiudicazione. Per ogni documentazione e informazione gli interessati potranno rivolgersi ai recapiti sopra riportati. Sarà possibile concordare con i Curatori o con l’Esperto la data e l’ora per un eventuale sopralluogo presso i siti produttivi, da farsi non più tardi di cinque giorni prima della scadenza per la consegna delle manifestazioni/offerte. Il sopralluogo potrà essere effettuato dall’interessato – in caso di persona giuridica dal rappresentante, ovvero da procuratore del rappresentante, munito di idonea procura, ovvero da persona munita di delega scritta del rappresentante. Dell’eventuale sopralluogo sarà redatto verbale, da allegare alla manifestazione di interesse. Il presente invito non costituisce ad alcun effetto proposta contrattuale, né offerta al pubblico ex art. 1336 del Codice Civile, né potrà comunque ingenerare un affidamento nel perfezionamento dell’acquisto. Gli organi delle Procedure si riservano ogni decisione in merito all'ammissibilità delle manifestazioni di interesse/offerte; si riserva la facoltà di annullare in qualsiasi momento, a proprio insindacabile giudizio, il procedimento di invito a formulare manifestazioni/offerte, di modificarne i termini, le modalità e i contenuti, così come di procedere ad eventuali procedure competitive. La pubblicazione del presente invito, la ricezione della manifestazione di interesse, l'avvio di un’eventuale relazione informativa, non comportano alcun obbligo nei confronti dei soggetti interessati all'acquisto e, per questi ultimi, alcun diritto o pretesa nei confronti delle Procedure e/o delle Società in liquidazione giudiziale, a qualsivoglia titolo, comprese le spese sostenute ed il pagamento di eventuali intermediari e/o oneri di consulenza. L’invio da parte dei soggetti interessati della manifestazione di interesse costituisce espressa accettazione da parte degli stessi di quanto previsto e riportato nel presente invito. I Curatori Dott. Roberto Cassani Prof. Avv. Danilo Galletti Dott.ssa Chiara Mazzetti

Procedura
Altre procedure 48/2024 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/06/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di due garages di mq. 26 e mq. 16 al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicate a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 52.000,00 (cinquantaduemila/00), oltre € 3.000,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 22 Luglio 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a due garages ubicati a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 10.400,00 (diecimilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/05/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di nove garages di pertinenza della procedura ubicati a Bologna in Via Porrettana 32-58 al terzo piano interrato, meglio analiticamente individuati nel prospetto che segue: PIANO Foglio Mapp. Sub Cat. Destinazione mq. S3 224 207 262 C/6 Autorimessa 16 S3 224 207 287 C/6 Autorimessa 14 S3 224 207 291 C/6 Autorimessa 25 S3 224 207 295 C/6 Autorimessa 14 S3 224 207 297 C/6 Autorimessa 14 S3 224 207 299 C/6 Autorimessa 16 S3 224 207 300 C/6 Autorimessa 16 S3 224 207 306 C/6 Autorimessa 15 S3 224 207 298 C/6 Autorimessa 15 L’offerta ammonta ad Euro 125.000,00 (centoventicinquemila/00), oltre € 5.000,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 9 Luglio 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a nove garages ubicati a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 25.000,00 (venticinquemila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 14/05/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di mq. 14 al terzo piano interrato di pertinenza della procedura ubicate a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 17.000,00 (diciassettemila/00), oltre € 1.300,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 26 Giugno 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.400,00 (tremilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 13/05/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di mq. 20 al terzo piano interrato di pertinenza della procedura ubicate a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 17.000,00 (diciassettemila/00), oltre € 1.300,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 26 Giugno 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.400,00 (tremilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 21/03/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di mq. 15 al terzo piano interrato di pertinenza della procedura ubicate a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 17.500,00 (diciassettemilacinquecento/00), oltre € 1.500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 21 Maggio 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.500,00 (tremilacinquecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 21/03/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di mq. 25 al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicate a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 27.000,00 (ventisettemila/00), oltre € 1.500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 4 Luglio 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 5.400,00 (cinquemilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/02/2024

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di tre garages rispettivamente di mq. 25, 26 e 26 al terzo piano interrato di pertinenza della procedura ubicata a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 66.000,00 (sessantaseimila/00), oltre € 3.000,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 2 Aprile 2024 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a 3 garages ubicati a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Antonella Rimondini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 13.200,00 (tredicimiladuecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la BPER SPA di cui all’IBAN IT13A0538702416000003710566. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/01/2024

Invito a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto degli immobili di proprietà di Musolesi Immobiliare S.r.l. in liquidazione La Dott. Elena Morelli, Curatore del Fallimento Musolesi Immobiliare S.r.l. in liquidazione, n. 09/2022, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 25/01/2022, invita a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto dei beni immobili di pertinenza della procedura, di seguito descritto: - San Benedetto Val di Sambro (BO), località Fontana Bura: Quota del 50% di una serie di terreni senza sovrastanti fabbricati facenti parte di un grande podere di circa 76 ettari. La descrizione dettagliata di ciascun bene è riportata nella relazione allegata. Il valore indicato nella relazione di stima non è vincolante per il presente invito. La manifestazione di interesse dovrà pervenire in busta chiusa presso lo studio del Curatore all’indirizzo via Santo Stefano 43 - 40125 Bologna oppure via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva, un recapito telefonico oppure un indirizzo di posta elettronica, il numero del lotto ed il prezzo offerto. Il Curatore valuterà le offerte pervenute e qualora le ritenesse vantaggiose per la procedura provvederà, previo versamento della cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere l’autorizzazione di rito al Giudice Delegato per poi indire asta sulla base del prezzo offerto. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’Art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’Art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Elena Morelli (tel. 051/223336; e-mail: [email protected]).

Procedura
Fallimento 9/2022 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/12/2023

Lotto 2: La dott.ssa Francesca Minelli, Curatore del Fallimento Saverio Manieri, invita a far pervenire manifestazioni d’interesse e/o offerte per l’acquisto di una quota indivisa di 7/18 su porzione di fabbricato posto in Comune di Molinella (BO), Stradello Carabinieri n.1, costituita da una unità immobiliare ad uso civile abitazione al piano primo e da una unità immobiliare ad uso autorimessa al piano terra, identificati come segue: Catasto Fabbricati – Foglio 57 Part. 943 Sub. 12, Categoria A/3 (abitazione), Classe 2, Consistenza 5,5 vani, Superficie Catastale Totale 98 m2 Totale escluse aree scoperte 96 m2, Rendita Euro 411,87, Stradello Carabinieri, piano 1; Catasto Fabbricati – Foglio 57 Part. 943 Sub. 1, Categoria C/6 (autorimessa), Classe 4, Consistenza 15 m2, Superficie Catastale Totale 15 m2, Rendita Euro 79,79, Stradello Carabinieri, piano T; La manifestazione di interesse/offerta dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva, un recapito telefonico oppure un indirizzo di posta elettronica, il numero del lotto ed il prezzo offerto. Il Curatore valuterà le offerte pervenute e qualora le ritenesse vantaggiose per la procedura provvederà, previo versamento della cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere le autorizzazioni di rito al Giudice Delegato per poi indire l’asta sulla base del prezzo offerto. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare dott.ssa Francesca Minelli tel. 051/6569611 – e-mail: [email protected]

Procedura
Fallimento 34/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail