Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 20/07/2017

TRIBUNALE DI BOLOGNACONCORDATO PREVENTIVO N. 08/2012MADE LOGISTICA SRL IN LIQUIDAZIONE INVITO A PRESENTARE PROPOSTE D’ACQUISTO DI CREDITI COMMERCIALI La dott.ssa Monica Mastropaolo, Commissario Liquidatore del Concordato Made Logistica srl in liquidazione, omologato dal Tribunale di Bologna, invita a far pervenire proposte d’acquisto per i seguenti crediti commerciali. Il Commissario informa che ha ricevuto offerta d’acquisto per il valore di €. 48.000; eventuali proposte d’acquisto, per un prezzo pari o superiore a quello dell’offerta ricevuta dalla Procedura, dovranno pervenire, entro e non oltre il 28 luglio 2017, ore 18:00, via PEC all’indirizzo della procedura:[email protected] indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale, ed eventualmente la partita iva, ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo mail del Commissario Liquidatore di seguito riportato: [email protected] Se dovessero pervenire offerte il Commissario provvederà, previo versamento di una cauzione del 20% del prezzo offerto, ad indire quanto un procedimento competitivo per l’aggiudicazione. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. Del D. Lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Commissario Liquidatore, Dott.ssa Monica Mastropaolo, Tel. 051 6447062 – [email protected]  PEC [email protected]

Procedura
Concordato 8/2012 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 18/07/2017

TRIBUNALE DI BOLOGNASezione FallimentareFallimento n. 044/16SOGEFIM S.R.L. Giudice Delegato: Dott. Maurizio AtzoriCuratore: Dott. Alessandro BassuIl fallimento della società SOGEFIM S.R.L., con sede legale in San Lazzaro di Savena (BO), Via Speranza 25, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto dei beni costituenti il lotto 1, di pertinenza della procedura.L’offerta prevede l’acquisto di tutti i beni mobili del fallimento costituiti da macchinari, impianti magazzino, arredi ecc. così come analiticamente indicato nelle relazioni peritali ed inventariali, depositate nel fascicolo del fallimento al prezzo di Euro 5.000,00.Il fallimento della società SOGEFIM S.R.L, invita eventuali ulteriori soggetti interessati, ad inviare al Curatore offerta pari o migliorativa a quella pervenuta entro e non oltre il  29 Luglio 2017 in busta chiusa munita della seguente dicitura “ Offerta relativa all’acquisto dei beni costituenti il lotto 1  della società SOGEFIM S.R.- Fallimento n. 044/16, Tribunale di Bologna- G. D. Maurizio Atzori - Curatore: Dott. Alessandro Bassu; detta busta dovrà essere depositata presso l’ufficio del curatore sito in Bologna via Saragozza n.1 All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile del bonifico bancario non inferiore ad Euro 1.000,00(mille/00), eseguito a titolo di cauzione sul conto corrente della procedura acceso presso la Banca MPS filiale di via Rizzoli di cui all’Iban IT48S0103002400000005342395Nel caso pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta, che si terrà avanti al curatore tra coloro che manifestino interesse all’acquisto tenuto conto delle condizioni sotto indicate e con le seguenti modalità: offerte in aumento minime di € 100,00; pagamento da effettuarsi a mezzo assegno circolare 30% del prezzo base all'aggiudicazione dei beni e saldo al ritiro dei beni da effettuarsi entro quindici giorni dall'aggiudicazione.Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al curatore Dott. Alessandro Bassu (tel 051/0452271) e-mail [email protected]

Procedura
Fallimento 44/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 17/07/2017

                   INVITO A PRESENTARE OFFERTE IRREVOCABILI DI ACQUISTOIl sottoscritto Dr. Andrea Ferri, Curatore del Fallimento ABC Immobiliare srl, n. 190/2016, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 11.11.2016                                                            INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto del complesso immobiliare sito in Bologna, Via Larga n. 33 composto da: Piena proprietà relativa al complesso produttivo e direzionale EX BRUNO MAGLI, costituito da una porzione ad uso capannone attualmente in larga parte non utilizzata, una palazzina uffici di 8 (otto) piani, quasi interamente locata ed un’ulteriore porzione ad uso uffici/laboratori anch’essa attualmente locata; il tutto all’interno di un’ampia area cortiliva recintata con la possibilità di creare numerosi posti auto esterni. L’immobile si trova in Comune di Bologna (BO), in via Larga n. 33, angolo via Cerodolo; per una consistenza commerciale indicativa di complessivi:Torre Uffici: Piano Terra adibito a Reception: circa 200,00 mq.Porzioni destinate ad uffici (Piani da 1 a 8): circa 1.688,00 mq. Porzione ad uso Residenziale (piano 8): circa 127,00 mq.    Capannone Industriale: Porzioni destinate ad uffici e Laboratori (Piano Terra): circa 1.724,00 mq.Porzione Produttiva (Piani 1 e 2): circa 9.484,00 mq.Porzione Produttiva (piano S1): circa 1.100,00 mq.Area di Pertinenza Esterna circa 18.000 mq. di non edificato.VALORE COMPLESSIVO € 5.200.000,00.La descrizione dettagliata degli immobili è riportata nella perizia consultabile dal sito www.intribunale.net. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC entro e non oltre il 30 settembre 2017 all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva ed il prezzo offerto. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’Art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’Art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per eventuali informazioni contattare:dott. Andrea Ferrinumero di telefono: 051/270321email: [email protected]

Procedura
Fallimento 190/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 12/07/2017

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta un’offerta per l’acquisto di un appartamento, cantina e garage di pertinenza della procedura ubicati a Bologna in Via Cervi 29/33. L’offerta ammonta ad Euro 196.00,00 (centonovantaseimila/00), oltre Iva ed  altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 2.000,00 Iva inclusa. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare al Commissario Liquidatore offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 4 Settembre 2017 in busta chiusa munita della seguente dicitura: “Offerta relativa all’appartamento cantina e garage di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 39.200,00 (trentanovemiladuecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627 Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, telefax 051 6493705, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 12/07/2017

Il Fallimento CARAVELLO SALVATORE, n. 211/2015, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 20-26 ottobre 2015, Giudice Delegato, dott.ssa Anna Maria Rossi,                                                                  INVITAa presentare manifestazione di interesse per l’acquisto del seguente lotto immobiliare:· Piena proprietà di terreno agricolo in Medicina, via San Vitale Ovest snc, distinto al Catasto Fabbricati del Comune di Medicina al foglio 176, mappale 306, sub. 1 e al Catasto Terreni dello stesso Comune al foglio 176, mappale 259.La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC entro e non oltre il 30 settembre 2017 all’indirizzo della procedura: [email protected], dovrà essere sottoscritta dal diretto interessato (in caso di persona fisica) o dal legale rappresentante (in caso di società) e dovrà contenere:a) L’indicazione dei dati identificativi dell’entità giuridica che presenta la manifestazione di interesse;b) La volontà dell’interessato ad acquisire i beni e a quale prezzo.Si precisa che le spese di trasferimento e qualsiasi altro onere o spesa relativi alla vendita, compresa l’imposta sul valore aggiunto e/o diritti vari e/o spese notarili e di cancellazione gravami, restano a carico dell’acquirente. La pubblicazione di questo annuncio, la ricezione delle manifestazioni di interesse ed ogni attività connessa non comporteranno per la Procedura l’assunzione di responsabilità di alcun genere, anche a titolo precontrattuale, né alcun obbligo. La presente comunicazione costituisce esclusivamente un invito a manifestare interesse, non costituisce un invito ad offrire, né un’offerta al pubblico ex art. 1336 del codice civile, o una sollecitazione del pubblico risparmio ex art. 94 e ss. del d. lgs. n. 58/1998.Per maggiori informazioni gli interessati sono pregati di rivolgersi al Curatore fallimentare dott.ssa Francesca Minelli con studio in Bologna, via Oberdan n. 7, tel: 051/6569611, email: [email protected]

Procedura
Fallimento 211/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 30/06/2017

Garage - Via della Repubblica 52/54- Pianoro (Bo)La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a Pianoro (Bo) in Via della Repubblica 52/54. L’offerta ammonta ad Euro 8.000,00 (ottomila/00), oltre Iva ed  altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 1.700,00 Iva inclusa. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare al Liquidatore giudiziale offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 31 Luglio 2017 in busta chiusa munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al garage di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Liquidatore giudiziale Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 1.600,00 (milleseicento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Liquidatore giudiziale Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, telefax 051 6493705, e-mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 20/06/2017

LOTTO n. 2Piena proprietà di lotto di terreno edificabile a configurazione irregolare sito in Comune di Castel San Pietro Terme (BO), Via Kennedy snc, per una superficie totale catastale di mq. 1.194 e riportato al Catasto Terreni di detto Comune al foglio 83, particella 873, mq. 1.194. PREZZO BASE: euro 156.000,00 (centocinquantaseimila virgola zero zero). RIALZO MINIMO IN CASO DI GARA: euro 10.000,00 (diecimila virgola zero zero) CAUZIONE: 10% DEL PREZZO Posto a base di gara deposito in conto spese: 5% del prezzo base data e ora vendita senza incanto:  31 LUGLIO 2017 ore 10.00 referente vendita: notaio francesca perris luogo: studio notarile, via a. zirardini n. 14, 48121 ravenna luogo presentazione offertE: studio notarile francesca perris via a. zirardini n. 14, 48121 ravenna termine presentazione offertE: 29 LUGLIO 2017 ore 13.00 ENTE: MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO COMMISSARIO LIQUIDATORE: dott. Simone Maria Campajola PER INFORMAZIONI: Commissario Liquidatore dott. Simone Maria Campajola, in Ravenna, Via IX Febbraio n. 6, (tel.: 0544-31282 – [email protected]);Studio Notarile Francesca Perris, Ravenna, Via A. Zirardini n. 14, (tel.: 0544-36882 - [email protected]).

Procedura
Liquidazione Coatta Amministrativa
Decreto Ministeriale n.588/2013
Ministero dello Sviluppo Economico
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 15/06/2017

Invito a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto dell’immobile di cui al lotto 2 di proprietà di Ethica Cotruzioni S.p.A. in fallimentoIl Dott. Mauro Morelli, Curatore del Fallimento Ethica S.p.A., n. 47/2008, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 3/06/2008, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto dell’immobile sito in Massa Lombarda (RA) - Via Ilaria Alpi, di cui al lotto 2 di seguito descritto:Lotto 2 - Piena proprietà Terreno edificabile di 3.308 mq catastali con sovrastante fabbricato in corso di costruzione realizzato nell’ambito di PPIP convenzionato, attualmente in stato d’abbandono.La descrizione dettagliata degli immobili è riportata nella perizia consultabile dal sito www.intribunale.net. I valori indicati nella perizia di stima dell’immobile poi ribassati a seguito delle diserzioni delle tornate d’asta andate deserte, non sono vincolanti per il presente invito. Si precisa il lotto in questione nell’ultima asta andata deserta è stato posto in vendita ad un prezzo pari ad euro 168.750,00. In seguito ad aggiornamento da parte del perito incaricato, il valore base della prossima asta è fissato in euro 150.000,00.La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC entro e non oltre il 30 settembre 2017 all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva ed il prezzo offerto.Se il prezzo offerto nell’ambito della manifestazione di interesse prevedesse una riduzione non superiore al 25% del valore di cui al valore base fissato per la prossima asta, il Curatore provvederà, al ricevimento della cauzione del 20% del prezzo offerto, ad indire quanto prima la tornata d’asta con le modalità fissate nel programma di liquidazione già autorizzato.Qualora il prezzo offerto fosse inferiore a quanto sopra indicato, iL Curatore, qualora lo ritenesse comunque vantaggioso per il ceto creditorio, provvederà a richiedere le autorizzazioni di rito al Comitato dei Creditori ed al Giudice Delegato per poi indire asta sulla base del prezzo offerto. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’Art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’Art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana.Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Mauro Morelli (tel. 051/223336; fax. 051/260318; email: [email protected]).

Procedura
Fallimento 47/2008 R.G.
Tribunale di Bologna
10 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 14/06/2017

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACQUISITO DEGLI IMMOBILI DI CUI AL LOTTO 2 La Dott.ssa Anja Bajic, Curatore del Fallimento nr. 141/2016 Ribadisca srl invita a far pervenire entro e non oltre il 15/09/2017 manifestazioni di interesse per l’acquisto dell’immobile di seguito descritto:LOTTO N. 2 - Ufficio al piano secondo facente parte di un fabbricato in condominio sito in via Ugo Lambertini n.6 a Imola (Bo), con aree cortilive di pertinenza censiti al catasto fabbricati, in comune di Imola, al foglio 115, mappale 1210 : -sub 26 (ufficio) via Ugo Lambertini snc, piano 2°, categoria A/10, classe 2°, vani 7, superficie catastale mq. 164, rendita €uro 2.404,11.-sub 8 area urbana mq.216 (corsello per disimpegno posti auto);-sub 261 area urbana di mq.76 (aiuola adibita a verde) così come descritta nella perizia di stima redatta dal Geom. Marco Gozoli.    La descrizione dettagliata del sopraccitato lotto è riportata nella perizia allegata. Il prezzo base d’asta è di € 125.000,00. La manifestazione di interesse dovrà pervenire via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale, ed eventualmente la partita iva, ed il prezzo offerto. I soggetti privi di PEC potranno far pervenire l’offerta all’indirizzo mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Se il prezzo offerto con la manifestazione di interesse fosse inferiore a quanto sopra indicato, il Curatore, qualora lo ritenesse comunque vantaggioso per il ceto creditorio, provvederà, previo versamento di una cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere le autorizzazioni di rito al Giudice Delegato, per poi indire un’asta sulla base del prezzo offerto. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana.  Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore fallimentare, dott.ssa Anja Bajic Tel. 051.580872 - e-mail [email protected] - PEC [email protected]

Procedura
Fallimento 141/2016 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 31/05/2017

SOLLECITAZIONE ALLA MANIFESTAZION D’INTERESSE PER L’ACQUISTO DI UNO O PIU’ GARAGES UBICATI IN COMUNE DI PIANORO (BO) ** ** ** La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo omologato con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura pendente avanti il Tribunale di Bologna, sollecita la manifestazione d’interesse all’acquisto di uno o più garages interrati e/o cantine di varie metrature ubicati in Comune di Pianoro (BO), in Via della Repubblica e Via Levi. VERRANNO VERIFICATE E VAGLIATE le manifestazioni d’interesse che perverranno entro e non oltre alla data del 30/11/17 all’indirizzo mail: [email protected], ovvero  all’indirizzo  di  posta  elettronica  certificata  (PEC): [email protected] Qualora dovessero pervenire più offerte per i beni sopra indicati, verrà fissata una vendita competitiva presso il Tribunale di Bologna, avanti ad  un Notaio appositamente nominato. Il Liquidatore si riserva comunque ogni decisione in merito a richieste ritenute non conformi. Il presente annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e  per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società debitrice Levante srl in liquidazione in c.p. omologato al n. 051 6143161 o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051/521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail