Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 13/09/2022

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di mq. 26 al primo piano interrato di pertinenza della procedura ubicata a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 24.700,00 (ventiquattromila/00), oltre € 1.500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 31 Ottobre 2022 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 4.940,00 (quattromilanovecentoquaranta/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 08/09/2022

La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di 3 garages al 1° piano interrato di pertinenza della procedura ubicati a Pianoro (Bo) in Via Levi-Marella. L’offerta ammonta ad Euro 9.000,00 (novemila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 1.000,00 oltre Iva. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 31 Ottobre 2022 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa ai 3 garages di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 1.800,00 (milleottocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627 Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051 521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 29/08/2022

SOLLECITAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER L’ACQUISTO DEL MARCHIO DO-GRA BOLOGNA Il Fallimento Donini e Grandi Srl, nell'ambito della procedura R.G. 139/2019 pendente avanti il Tribunale di Bologna, sollecita la manifestazione di interesse per la vendita del lotto n. 3 Marchio, costituito dal marchio registrato Do-gra Bologna e di circa 15.000 disegni tecnici (alcuni conservati in formato cartaceo altri digitali). VERRANNO VERIFICATE E VAGLIATE le manifestazioni d’interesse con offerta minima di euro 300,00 (trecento/00), che perverranno entro e non oltre le ore 12.00 del 30 settembre 2022 all’indirizzo PEC: [email protected], unitamente ad una cauzione del 20% dell’offerta. Essendo già pervenuta una proposta irrevocabile d’acquisto per il valore di euro 300,00, qualora dovessero pervenire ulteriori offerte si provvederà a convocare gli offerenti per un’asta semplificata avanti alla Curatela. Ad ogni modo il notaio, del distratto Notarile di Bologna, sarà individuato dalla cessionaria che se ne farà esclusivo carico. Il Curatore si riserva comunque ogni decisione in merito a richieste ritenute non conformi. Il presente annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Dott.ssa Chiara Mazzetti tel. 051.4210242, cell.347.0357274, email: [email protected]).

Procedura
Fallimento 139/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 29/07/2022

Invito a presentare manifestazione di interesse per l’acquisto degli immobili di cui ai lotti 15-16-32 di proprietà di Agave Srl in fallimento DESCRIZIONE La Dott. Mara Fini, Curatore del Fallimento Agave S.r.l. in liquidazione, n. 125/2015, dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 01/07/2015, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse per l’acquisto degli immobili di cui ai lotti 15-16-32 di seguito descritti: Calderara di Reno (BO) - Via Pier Paolo Pasolini, 7 - Frazione di Longara: Lotto 15 - Piena proprietà di posto auto scoperto a circa 4 km dal capoluogo. Calderara di Reno (BO) - Via Pier Paolo Pasolini, 15 - Frazione di Longara: Lotto 16 - Piena proprietà di posto auto scoperto a circa 4 km dal capoluogo. Pavullo nel Frignano (MO) - Via Olina (nei pressi del civico n. 2) - frazione Olina (BO): Lotto 32 - Piena Proprietà su porzione di terreno edificabile, attualmente recintato. L’accesso è attualmente possibile dalla proprietà adiacente, poiché il terreno di proprietà della procedura fallimentare è in contiguità con la corte della stessa proprietà adiacente. L’immobile è libero e recintato su tre lati, mentre il quarto lato è in contiguità alla corte privata di altra proprietà. La descrizione dettagliata di ciascun lotto è riportata nelle perizie allegate. I valori indicati nelle perizie di stima non sono vincolanti per il presente invito. La manifestazione di interesse dovrà pervenire in busta chiusa presso lo studio del curatore all’indirizzo via Galliera 4-40121 Bologna oppure via PEC all’indirizzo della procedura: [email protected], indicando la denominazione sociale, sede, ovvero, in ipotesi di persona fisica, nome e cognome, data e luogo di nascita e residenza; per tutti il codice fiscale ed eventuale partita iva, un recapito telefonico oppure un indirizzo di posta elettronica, il numero del lotto ed il prezzo offerto. Il Curatore valuterà le offerte pervenute e qualora le ritenesse vantaggiose per la procedura provvederà, previo versamento della cauzione del 20% del prezzo offerto, a richiedere le autorizzazioni di rito al Comitato dei Creditori ed al Giudice Delegato per poi indire asta sulla base del prezzo offerto. L’annuncio e la ricezione delle eventuali offerte non comportano alcun obbligo e impegno di alienazione nei confronti di eventuali offerenti, e per essi alcun diritto a qualsiasi titolo (es. mediazione o consulenza). Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’Art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’Art. 94 e segg. del D. Lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore, Dott. Mara Fini (tel. 051/223336; fax. 051/260318; email: [email protected]).

Procedura
Fallimento 125/2015 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 19/07/2022

La Sele S.r.l. in concordato preventivo invita a manifestare l’interesse all’acquisto dell’intera azienda, o parte di essa, corrente in Castenaso., provincia di Bologna (BO). La società, costituita nel 1989, è una azienda di produzione di ascensori e piattaforme elevatrici che opera sia sul mercato domestico che su quello internazionale. Ad oggi ha prodotto oltre 27.000 unità fra ascensori e piattaforme installate in Italia, in Europa e oltre oceano. L’azienda attualmente occupa circa 28 risorse. Le manifestazioni d’interesse devono pervenire entro il 30 settembre 2022 all’indirizzo pec: [email protected] AI manifestanti l’interesse saranno comunicate le modalità di presentazione di offerte per l’acquisto dell’intera azienda o parte di essa, in conformità delle norme vigenti in materia concorsuale. Il presente annuncio non costituisce proposta né offerta al pubblico ex art. 1336 c.c. né sollecitazione al pubblico risparmio, né impegna in alcun modo la procedura. Per informazioni: [email protected]

Procedura
Concordato 15/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 14/07/2022

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE E/O OFFERTE PER L’ACQUISTO DELLA PARTECIPAZIONE NELLA SOCIETA’ SAVING ENERGY S.R.L. La Dott.ssa Francesca Babini, Curatore del Fallimento della Società Cos.Pr.Edil. s.r.l., dichiarato dal Tribunale di Bologna in data 05/03/2020, INVITA a far pervenire manifestazioni di interesse e/o offerte per l’acquisto della partecipazione del valore nominale di € 37.800,00, pari al 75% del capitale sociale della Società Saving Energy s.r.l. (C.F./P.IVA 04209380379) con sede in Argelato (BO), fraz. Funo, Via San Giobbe, 18, capitale sociale € 50.400,00 esercente l’attività di “costruzioni e lavori edili in genere”. Le eventuali manifestazioni di interesse e/o offerte potranno pervenire via PEC all’indirizzo della Curatela [email protected]; i soggetti privi di PEC potranno far pervenire il tutto all’indirizzo e-mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Dott.ssa Francesca Babini con studio in Bologna (BO), Via Collegio di Spagna, 15 – tel. 051.8554605. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del d. lgs 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana.

Procedura
Fallimento 24/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
1 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 01/07/2022

BLOCCO UNICO COMPOSTO DA N. 10 UNITA’ IMMOBILIARI SITE IN ALBAVILLA (CO) VIA P. PORRO Il sottoscritto Dott. Stefano Marchesano, Commissario Liquidatore della ASPROMONTE Soc. Coop. in liq. ed in L.C.A. - D.M. 384/18 Ministero dello Sviluppo Economico - pubblicato in G.U. Serie Generale n. 278 del 29/11/2018 - a seguito di intervenuta autorizzazione da parte dell'Autorità di Vigilanza della Procedura concorsuale, al fine di verificare se sul mercato vi siano altri soggetti interessati all'acquisto dei beni in questione (in blocco unico), disposti a formulare proposte migliorative per i seguenti beni immobili in blocco unico. Tutti i beni sono meglio descritti nelle singole relazioni tecniche immobiliari allegate al presente avviso e visibili previo appuntamento presso lo studio del Notaio di seguito indicato. Si sollecita eventuali interessati a presentare domanda irrevocabile di acquisto cauzionata del 10% da fare pervenire in busta chiusa intestata alla ASPROMONTE SOC. COOP. IN L.C.A., presso il Notaio DOTT. GIANFRANCO MANFREDI con Studio in Cantù (CO), Corso Unità d’Italia n. 14. Il prezzo base per l'acquisto in blocco unico dei beni in argomento è di Euro 210.000,00 (duecentodiecimila/00) oltre ad oneri di legge e tassa di registro o ad IVA al variare del regime fiscale vigente al momento dell’atto di trasferimento ed in base alle condizioni fiscali soggettive dell’aggiudicatario. I beni di cui trattasi saranno ceduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano attualmente, che i promittenti acquirenti dovranno espressamente dichiarare di conoscere ed accettare. Tutti i soggetti interessati dovranno formalizzare una offerta irrevocabile di acquisto contenente i propri dati identificativi, il prezzo offerto, ed allegare un assegno circolare intestato alla ASPROMONTE SOC. COOP. IN L.C.A. per l'importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di deposito cauzionale infruttifero, che in caso di aggiudicazione verrà computato in c/prezzo. Le proposte dovranno pervenire in busta chiusa e sigillata presso lo studio del Notaio sopra indicato, che provvederà all'apertura delle buste con immediata redazione di apposito verbale, come di seguito specificato. Nel caso in cui pervengano più offerte validamente presentate, il Notaio delegato procederà seduta stante allo svolgimento di apposita gara al rialzo fra i partecipanti, sulla base del prezzo più alto risultante dall’apertura delle buste e con singoli rialzi, ciascuno dei quali non inferiori al 5% del prezzo medesimo. Nella esclusiva ipotesi di più offerte valide di pari importo e nell’impossibilità di individuare il miglior offerente, il Notaio aggiudicherà il bene a colui che abbia, per primo, depositato la propria offerta. Il Notaio provvederà a redigere apposito verbale ed aggiudicare i beni in argomento. La eventuale gara è estesa all'offerente originario, sulla base dell'offerta più alta validamente pervenuta. L'atto pubblico di trasferimento dovrà essere stipulato entro e non oltre 120 giorni dalla data di aggiudicazione definitiva dei beni, pena la perdita della cauzione del diritto di acquisto, con spese a carico dell'aggiudicatario. Eventuali iscrizioni ipotecarie e le trascrizioni pregiudizievoli gravanti sui beni immobili saranno cancellate successivamente alla vendita ai sensi dell'art. 5, L. 400/1975, con spese – ove previste – a carico dell’acquirente. Tutto ciò premesso il sottoscritto Commissario Liquidatore FISSA - il termine ultimo del 27/09/2022 entro e non oltre le ore 12.00 per la presentazione di idonee proposte irrevocabili di acquisto, come sopra esposto, presso lo Studio del Notaio sopra indicato; - l'udienza del giorno 28/09/2022 alle ore 15.00 per l'apertura delle buste e redazione del verbale di aggiudicazione definitiva la migliore offerente, presso lo Studio del Notaio sopra indicato, alla presenza del Commissario Liquidatore e degli offerenti validamente ammessi. Per fissare l'appuntamento per le visite agli immobili e per maggiori informazioni contattare il Commissario Liquidatore ai seguenti recapiti (tel. 051 351 12 48 oppure e-mail: [email protected])

Procedura
Liquidazione Coatta Amministrativa
Decreto Ministeriale n.384/2018
Ministero dello Sviluppo Economico
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 23/06/2022

Prezzo base € 30.000,00 Avviso di vendita immobiliare a trattativa privata Piena proprietà di porzione di fabbricato ad uso abitativo posto nel Comune di Minerbio (BO) in via Garibaldi n. 90 costituito da un appartamento al secondo ed ultimo piano, composto da ingresso su cucina abitabile, una camera da letto ed un piccolo bagno, con annessa cantina al piano terra. Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, leggere con attenzione l’avviso di vendita e la documentazione allegata. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Curatore Avv. Gilda Luana De Fatico (telefono 0516592042, e.mail [email protected]) Procedura Eredità Giacente R.G.V. 1197/2020 Tribunale di Bologna Operazioni di vendita 06.10.2022

Procedura
Altre procedure 1197/2020 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/06/2022

Lotto 27 - Comune di Sala Bolognese (BO), Via Gramsci 265 Piena proprietà di porzione di fabbricato ad uso commerciale (bar e sale collegate) con servizi, al piano terreno di piccolo stabile condominiale, costituito da: sala bar/mescita con retro e servizi oltre a vano uso sala (catastalmente ancora individuato come cappella). L’immobile è sito in Comune di Sala Bolognese (BO), località Osteria Nuova, in via Gramsci 265, per una superficie commerciale (lorda misurata in pianta) di mq. 185,00 circa, oltre a parti comuni e condominiali stabilite per diritto e per legge. Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo, allo stato occupazionale, ai gravami oggetto di purgazione giudiziaria e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, contattare l’ufficio del Curatore Prof. Dott. Renato Santini 051/269094.

Procedura
Fallimento 3/2013 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/06/2022

Lotto 32 - Comune di Palazzuolo su Senio (FI), Piazza Strigelli 5 e 6 Piena proprietà di porzione di fabbricato ad uso appartamento con servizi ed autorimessa, al piano terzo e quarto (soppalco/sottotetto) di stabile condominiale. L’unità residenziale è composta da ingresso su soggiorno, zona cottura, bagno, soppalco. Al piano terreno (stesso corpo di fabbrica al civico 5) la cantina di pertinenza, al piano interrato (su via Fosso della Piana) l’autorimessa pertinenziale. Gli immobili oggetto di stima sono posti in Comune di Palazzuolo sul Senio (FI), piazza Strigelli 5-6 e via Fosso della Piana 10, sviluppano una superficie commerciale lorda misurata in pianta di mq. 60,00 circa l’appartamento, mq. 6,00 circa la cantina, mq. 20,00 circa l’autorimessa, oltre a parti comuni e condominiali stabilite per diritto e per legge. Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo, allo stato occupazionale, ai gravami oggetto di purgazione giudiziaria e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, contattare l’ufficio del Curatore Prof. Dott. Renato Santini 051/269094.

Procedura
Fallimento 3/2013 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail