Criteri di ricerca
Per memorizzare le ricerche è necessario registrarsi ed effettuare l'accesso
Risultati
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 21/10/2020

Il fallimento OSI3 S.r.l. comunica che è pervenuta un’offerta d’acquisto PRO SOLUTO del credito, del valore nominale di € 47.335,74, vantato dalla procedura verso la Liquidazione Coatta Amministrativa CIPEA & CARIEE COEDA - Unifica Consorzio Imprese di Produzione Edilizia, Impiantistica e Affini Società Cooperativa (n. 387/2016). L’offerta prevede il pagamento di un corrispettivo di € 10.000,00, oltre le spese relative al trasferimento ed altre imposte se ed in quanto dovute. Il fallimento invita pertanto eventuali interessati a far pervenire offerte uguali o migliorative entro e non oltre trenta giorni dalla pubblicazione della presente, all’indirizzo PEC della procedura: [email protected], specificando le generalità complete dell’offerente, inclusi codice fiscale ed eventuale partita iva, il prezzo offerto, e allegando la contabile del bonifico non inferiore a € 2.000,00, a titolo di cauzione, con causale “offerta acquisto credito LCA Unifica - Fall. OSI3 S.r.l.” sulle seguenti coordinate: Fallimento OSI3 S.r.l. EmilBanca - Credito Cooperativo C/c n. 400276 IBAN: IT55 R070 7202 4110 0000 0400 276 Nel caso in cui dovessero pervenire manifestazioni di interesse nel termine indicato il credito sarà ceduto tramite esperimento d’asta con modalità da stabilirsi dagli organi della procedura. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e s.s. d.lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi della legge italiana. Per informazioni rivolgersi allo studio del Curatore fallimentare Dr. Annunziato Cotrone (tel. 051/8554605 - mail: [email protected]).

Procedura
Fallimento 124/2017 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/10/2020

Il fallimento BTE Corriere Espresso di Antonelli Sandro comunica che è pervenuta una offerta di acquisto della roulotte Burstner 4852 targata CR007761 e immatricolata il 02/04/1985. L’offerta prevede il pagamento di un corrispettivo di € 300,00, oltre le spese relative al trasferimento, Iva e altre imposte se ed in quanto dovute. Il fallimento invita pertanto eventuali interessati a far pervenire offerte uguali o migliorative entro e non oltre trenta giorni dalla pubblicazione della presente (ENTRO IL 16/11/20), all’indirizzo PEC della procedura: [email protected] specificando le generalità complete dell’offerente, inclusi codice fiscale ed eventuale partita iva, il prezzo offerto, e allegando la contabile del bonifico non inferiore a euro 60,00, a titolo di cauzione, con causale “offerta acquisto roulotte Burstner 4852 - Fall. BTE Corriere Espresso di Antonelli Sandro” sulle seguenti coordinate: Fallimento BTE Corriere Espresso di Antonelli Sandro Monte dei Paschi di Siena S.p.A. C/c n. 55704,36 IBAN: IT85L 01030 02400 000005570436 Nel caso in cui dovessero pervenire manifestazioni di interesse nel termine indicato i beni saranno ceduti tramite esperimento d’asta con modalità da stabilirsi dagli organi della procedura. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e s.s. d.lgs. 58/98, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi della legge italiana. Per informazioni rivolgersi allo studio del Curatore fallimentare Dr. Annunziato Cotrone (tel 051/8554605 - mail: [email protected]).

Procedura
Fallimento 118/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 05/10/2020

GRIZZANA MORANDI: Frazione Pioppe, bellissima posizione panoramica e nel verde, appartamento con torretta in nuovo contesto residenziale, strutture antisismiche ed ad alto risparmio energetico, con cantina e garage. Riscaldamento autonomo e basse spese condominiali. L'Abitazione, di circa 72 mq. praticamente nuova, è al primo piano ed è composta da ingresso su soggiorno con angolo cottura e terrazzo panoramico, disimpegno, bagno e al piano superiore camera nella torretta. Completano la proprietà, al piano seminterrato, garage e cantina. Libero. Valore minimo E.70.000 OTTIMA OPPORTUNITA', SFRUTTANDO ANCHE IL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA FINO AD EURO 30.000 AL link: [email protected] Liquidatore del patrimonio Dott. M.Cristina Ceserani 051-267796 mail [email protected]

Procedura
Altre procedure 3452/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 23/09/2020

(N.190) GARAGE A BOLOGNA, VIA PORRETTANA 32-58 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicata a Bologna in Via Porrettana 32-58. L’offerta ammonta ad Euro 22.000,00 (ventiduemila/00), oltre € 1.000,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute su entrambi gli importi. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 9 Novembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Porrettana 32-58 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 4.400,00 (quattromilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 23/09/2020

(N.191) APPARTAMENTO E GARAGE A ZOLA PREDOSA, VIA OFFICINE, 7 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un appartamento monolocale di mq. 57 e garage di pertinenza della procedura ubicati a Zola Predosa (Bo) in Via delle Officine 7. L’offerta ammonta ad Euro 120.000,00 (centoventimila/00), oltre Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute e contributo spese notarili di € 2.000,00 oltre Iva. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 9 Novembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa all’appartamento e garage ubicato a Zola Predosa (Bo) in Via delle Officine 7 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 24.000,00 (ventiquattromila/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 2.000,00 (duemila/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 051 521383, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/09/2020

GARAGE A BOLOGNA, VIA CERVI 29-33 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33. L’offerta ammonta ad Euro 12.000,00 (dodicimila/00), oltre € 800,00 per contributo spese notarili oltre Iva su entrambi gli importi ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 3 Novembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 2.400,00 (duemilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 16/09/2020

GARAGE A BOLOGNA, VIA CERVI 29-33 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage al secondo piano interrato di pertinenza della procedura ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33. L’offerta ammonta ad Euro 17.000,00 (diciassettemila/00), oltre € 1.200,00 per contributo spese notarili oltre Iva su entrambi gli importi ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 3 Novembre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa a un garage ubicato a Bologna in Via Cervi 29-33 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 3.400,00 (tremilaquattrocento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 14/09/2020

GARAGE A MODENA, VIA POLETTI 72 La LEVANTE S.r.l. in liquidazione ed in concordato preventivo (“LEVANTE”), con sede legale in Bologna, Via Porrettana 52, nell'ambito della procedura di concordato preventivo pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto di un garage di pertinenza della procedura ubicato a Modena in Via Poletti 72. L’offerta ammonta ad Euro 7.500,00 (settemilacinquecento/00), oltre € 500,00 per contributo spese notarili ed Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. La LEVANTE invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 30 Ottobre 2020 in busta chiusa su modulo da richiedere al Commissario Liquidatore munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al garage ubicato a Modena in Via Poletti 72 di pertinenza della società Levante S.r.l. - Concordato Preventivo n. 4/2014 – Tribunale di Bologna – G.D. Dott. Fabio Florini – Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni”; detta busta dovrà essere depositata presso l’Ufficio Unico vendite presso il Tribunale di Bologna o anche presso il Commissario Liquidatore. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore ad Euro 1.500,00 (millecinquecento/00), eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT53R0103002432000010326627. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta con modalità che verranno stabilite concordemente dagli organi della procedura, con rilancio minimo di Euro 1.000,00 (mille/00). Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Levante srl (telefono 051 6143161) o al Commissario Liquidatore Dott. Alberto Bongiovanni (telefono 3479755012, e.mail [email protected]).

Procedura
Concordato 4/2014 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 25/08/2020

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE FALLIMENTO N. 19/2018 "I POETI SRL" INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE E/O OFFERTE PER L’AFFITTO E/O L’ACQUISTO DELL’AZIENDA DENOMINATA "OSTERIA DE’ POETI" Il Dott. Federico Caracciolo, Curatore del fallimento della società "I Poeti S.r.l.", invita a far pervenire manifestazioni di interesse e/o offerte per l’affitto e/o l’acquisto dell’azienda denominata "Osteria De’ Poeti" costituita dai beni organizzati con funzione unitaria all’esercizio dell’impresa di ristorazione e intrattenimento con sede in Bologna, Via De’ Poeti al civico n. 1/B Le eventuali manifestazioni di interesse e/o offerte potranno pervenire via PEC all’indirizzo della Curatela [email protected] I soggetti privi di PEC potranno utilizzare l’indirizzo mail del Curatore di seguito riportato: [email protected] Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Curatore Fallimentare Dott. Federico Caracciolo con studio in Bologna (BO) Via R. Audinot n. 2 - Tel. 051/6154509 oppure via mail all’indirizzo sopra riportato. Il presente è un invito a manifestare interesse e non costituisce un’offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., né una sollecitazione all’investimento ai sensi dell’art. 94 e segg. del D. Lgs. N. 58/1998, né un’offerta di vendita o un invito ad acquistare ai sensi e per gli effetti della legge italiana.

Procedura
Fallimento 19/2018 R.G.
Tribunale di Bologna
0 immagini
Manifestazione di interesse

Pubblicato il 31/07/2020

*** La procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento della start-up innovativa Loclain S.r.l. in liquidazione, con sede legale in Imola, via Aspromonte 16/A, nell'ambito della procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento pendente avanti il Tribunale di Bologna, comunica che è pervenuta una offerta per l’acquisto dell’intero compendio di beni di proprietà della stessa formato, sinteticamente, da diritti di brevetto, software, crediti fiscali, rimanenze di magazzino e cespiti. L’offerta ammonta ad Euro 900.000 (novecentomila/00), oltre le spese relative al trasferimento, Iva ed altre imposte se ed in quanto dovute. Loclain S.r.l. in liquidazione invita eventuali ulteriori soggetti interessati ad inviare offerta migliorativa o uguale a quella pervenuta entro e non oltre le ore 12 del giorno 29/10/2020 in busta chiusa munita della seguente dicitura: “Offerta relativa al compendio di beni di proprietà di Loclain S.r.l. in liquidazione”; detta busta dovrà essere depositata presso lo Studio del Gestore dott. Salvatore Catorano in piazza dei Martiri, 1/2 Bologna. All’interno della busta dovrà essere allegata la contabile di bonifico bancario non inferiore al 10% del valore offerto, eseguito a titolo di cauzione, sul conto corrente della procedura acceso presso la Monte dei Paschi di Siena S.p.A. di cui all’IBAN IT75Q0103002400000005595711. Nel caso in cui pervenissero ulteriori offerte si procederà alla fissazione di un esperimento d’asta secondo le modalità stabilite nel programma di liquidazione approvato. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi alla società Loclain S.r.l. in liquidazione nella persona del professionista di riferimento, dottoressa Serena Cedrola (telefono 02.8689461, e-mail [email protected]) o al professionista facente funzioni di Organismo di composizione della crisi, dottor Salvatore Catorano (telefono 051.0412213, e.mail [email protected]).

Procedura
Altre procedure 7016/2019 R.G.
Tribunale di Bologna
Avvisi per e-mail
Hai disattivato l'invio dei nuovi annunci per e-mail